Giuria Italiana.Doc 2017

Ilaria Bonacossa 
(Italia), direttrice di Artissima - Internazionale d’arte contemporanea di Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea all’Università statale di Milano. Dopo un master in studi curatoriali al Bard College, negli Stati Uniti, ha collaborato con il Whitney Museum di New York. È stata curatrice presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e ha diretto il Museo Villa Croce di Genova dal 2012 al 2017. È cofondatrice del collettivo Art@Work, con cui sviluppa progetti in contesti nonprofit e del collezionismo privato.

Bernd Brehmer (Germania) ha studiato letteratura e storia dell’arte a Monaco, ma in realtà passava la maggior parte del tempo in cineteca, lavorando nel reparto tecnico. Grazie a ciò è entrato in contatto con il collettivo Werkstattkino, leggendario cinema underground tuttora operativo. Negli anni Novanta ha fondato la rivista di cinema «24» e diretto la Exit Film Distribution. Scrive per il «Süddeutsche Zeitung» e lavora come consulente e curatore per diversi festival internazionali. Nel 2006 ha fondato a Monaco il festival Underdox, di cui tuttora è condirettore.

Susanna Nicchiarelli (Roma, 1975) è laureata in filosofia e diplomata in regia al Centro sperimentale. Ha scritto e diretto molti corti, due dei quali di animazione (Sputnik 5, Nastro d’argento, ed Esca Viva), alcuni documentari (tra i quali Ca Cri Do Bo, I diari della Sacher, presentato a Venezia, e Per tutta la vita, passato a Torino), e tre lungometraggi: Cosmonauta (2009), premio Controcampo a Venezia; La scoperta dell’alba (2013), presentato alla Festa del Cinema di Roma, e Nico, 1988, Leone d’oro della sezione Orizzonti quest’anno a Venezia.