DULCINEA

di Luca Ferri
DULCINEA - DULCINEA

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 2018

Durata: 66'

36° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Una giovane ragazza si prepara a ricevere nel proprio appartamento un cliente. L’uomo, trasposizione di Don Quijote nella Milano degli anni Novanta, si dedica alla pulizia maniacale di quattro stanze. La ragazza, incarnazione di Dulcinea, mangia, legge, si mette lo smalto, fuma, si veste e si sveste, come se Don Quijote non fosse presente. Il cliente, seguendo uno schema patologico, trafuga alcuni oggetti della ragazza, riponendoli in sacchetti di plastica. Altre volte gli oggetti di feticcio vengono distrutti, in una meccanica che conduce alla ripetizione di un rito di celibato e di solitudine.

Regia

Luca Ferri

Luca Ferri

Luca Ferri si occupa di immagini e parole. Le sue opere sono state presentate in festival italiani e internazionali. Al Torino Film Festival ha partecipato in concorso nel 2013, nella sezione Italiana.doc, con Habitat [Piavoli], diretto con Claudio Casazza, e nel 2014 e nel 2015 nella sezione Onde, con i successivi Abacuc e il cortometraggio La società dei servizi, diretto con Enrico Mazzi. Nel 2016 con un altro cortometraggio, Colombi, ha partecipato alla sezione Orizzonti della Mostra di Venezia. Con Dulcinea ha infine partecipato alla sezione Segni di vita del Festival di Locarno.

Filmografia:
Educere Movere Billiardo (mm, 2004), Anna vs Oliva (mm, 2004), Ergonomia culanda (mm, 2005), Scano Boa (mm, 2005), Fiori di Broca (mm, 2005), Dodoanimaleinettoal (2005), Di nuovo giggi e il rattan (cm, 2007), Magog [o epifania del barbagianni] (cm, 2011), Ecce Ubu (2012), Kaputt/Katastrophe (cm, 2012), Habitat [Piavoli] (coregia/codirector Claudio Casazza, doc., 2013), Abacuc (2014), La società dei servizi (coregia/codirector Enrico Mazzi, cm, 2015), Colombi (cm, 2016), Ab ovo (cm, 2017), Dulcinea (2018), Pierino (doc., 2018).

Cast and Credits

regia, produttore/director, producer
Luca Ferri
sceneggiatura/screenplay
Luca Ferri, Alessandro Rota
fotografia/cinematography
Pietro de Tilla
montaggio/film editing
Chiara Tognoli
scenografia/production design
Samantha Angeloni, Giulia Pils
musica/music
Dario Agazzi
costumi/costume design
Michela Borsotti
suono/sound
Elisa Piria
interpreti/cast
Naomi Morello, Vincenzo Turca, Dario Bacis

produzione/production
Enece Film
coproduzione/coproduction
Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

**
contatti/contacts
Luca Ferri
info@ferriferri.com

Dichiarazione regista

«Dulcinea è il primo di tre lavori girati integralmente all’interno di ambienti domestici. L’ho chiamata “trilogia dell’appartamento”. […] In Dulcinea la solitudine che permea i protagonisti è una presenza assente, celata da azioni routinarie e dalla didascalica successione degli eventi che li colloca apparentemente fuori dal tempo e dalle miserie umane. Svuotati da ogni psicologismo, gli attori aderiscono per tutta l’opera a una postura ingessata, conducendo lo spettatore di fronte a una pièce marionettistica di riesumazione e sessualità feticista».

Sinossi Approfondisci

Una giovane ragazza si prepara a ricevere nel proprio appartamento un cliente. L’uomo, trasposizione di Don Quijote nella Milano degli anni Novanta, si dedica alla pulizia maniacale di quattro stanze. La ragazza, incarnazione di Dulcinea, mangia, legge, si mette lo smalto, fuma, si veste e si sveste, come se Don Quijote non fosse presente. Il cliente, seguendo uno schema patologico, trafuga alcuni oggetti della ragazza, riponendoli in sacchetti di plastica. Altre volte gli oggetti di feticcio vengono distrutti, in una meccanica che conduce alla ripetizione di un rito di celibato e di solitudine.

Regia Tutto sui registi del film

Luca Ferri

Luca Ferri

Luca Ferri si occupa di immagini e parole. Le sue opere sono state presentate in festival italiani e internazionali. Al Torino Film Festival ha partecipato in concorso nel 2013, nella sezione Italiana.doc, con Habitat [Piavoli], diretto con Claudio Casazza, e nel 2014 e nel 2015 nella sezione Onde, con i successivi Abacuc e il cortometraggio La società dei servizi, diretto con Enrico Mazzi. Nel 2016 con un altro cortometraggio, Colombi, ha partecipato alla sezione Orizzonti della Mostra di Venezia. Con Dulcinea ha infine partecipato alla sezione Segni di vita del Festival di Locarno.

Filmografia:
Educere Movere Billiardo (mm, 2004), Anna vs Oliva (mm, 2004), Ergonomia culanda (mm, 2005), Scano Boa (mm, 2005), Fiori di Broca (mm, 2005), Dodoanimaleinettoal (2005), Di nuovo giggi e il rattan (cm, 2007), Magog [o epifania del barbagianni] (cm, 2011), Ecce Ubu (2012), Kaputt/Katastrophe (cm, 2012), Habitat [Piavoli] (coregia/codirector Claudio Casazza, doc., 2013), Abacuc (2014), La società dei servizi (coregia/codirector Enrico Mazzi, cm, 2015), Colombi (cm, 2016), Ab ovo (cm, 2017), Dulcinea (2018), Pierino (doc., 2018).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, produttore/director, producer
Luca Ferri
sceneggiatura/screenplay
Luca Ferri, Alessandro Rota
fotografia/cinematography
Pietro de Tilla
montaggio/film editing
Chiara Tognoli
scenografia/production design
Samantha Angeloni, Giulia Pils
musica/music
Dario Agazzi
costumi/costume design
Michela Borsotti
suono/sound
Elisa Piria
interpreti/cast
Naomi Morello, Vincenzo Turca, Dario Bacis

produzione/production
Enece Film
coproduzione/coproduction
Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

**
contatti/contacts
Luca Ferri
info@ferriferri.com

Dichiarazione regista Approfondisci

«Dulcinea è il primo di tre lavori girati integralmente all’interno di ambienti domestici. L’ho chiamata “trilogia dell’appartamento”. […] In Dulcinea la solitudine che permea i protagonisti è una presenza assente, celata da azioni routinarie e dalla didascalica successione degli eventi che li colloca apparentemente fuori dal tempo e dalle miserie umane. Svuotati da ogni psicologismo, gli attori aderiscono per tutta l’opera a una postura ingessata, conducendo lo spettatore di fronte a una pièce marionettistica di riesumazione e sessualità feticista».