34° TORINO FILM FESTIVAL


09:00

TA'ANG

TA'ANG - TA'ANG

di Wang Bing
2016
147'
Hong Kong, Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/FUORI CONCORSO

I Ta'ang appartengono a una minoranza etnica cinese nel Myanmar che vive nella regione del Kokang e che da anni è intrappolata in una guerra civile senza fine. Quando all'inizio del 2015 i combattimenti sono diventati ancora più aspri, migliaia di bambini, donne e anziani sono stati costretti all’esodo in Cina. Seguiti nella loro vita quotidiana, questi rifugiati sperano di tornare presto nelle proprie case. [mp]

Leggi tutto

10:45

KATE PLAYS CHRISTINE

KATE PLAYS CHRISTINE

di Robert Greene
2016
110'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Kate Lyn Sheil è scritturata dal regista Robert Green per interpretare un biopic su Christine Chubbuck, la giornalista suicidatasi in diretta tv nel luglio del '74. Green la segue mentre, a Sarasota, Kate incontra persone e visita luoghi per capire chi fosse Christine e perché ha compiuto quel gesto. Tra documentario e ricostruzione, un film disturbante che indaga le complesse pieghe delle psicologie e i lati oscuri della rappresentazione mediatica.

Leggi tutto

11:00

HAVARIE

HAVARIE - HAVARIE

di Philip Scheffner
2016
93'
Germania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/INTERNAZIONALE.DOC

Il 14 settembre 2012 alle 14.56, la nave da crociera Adventure of the Seas riferisce al centro di soccorso marittimo spagnolo l’avvistamento di un gommone alla deriva con tredici persone a bordo. Un video su YouTube e alcuni racconti biografici contribuiscono a una riflessione sul passato, presente e futuro dei viaggiatori che attraversano il Mediterraneo. In un orizzonte sconfinato composto da acqua e cielo, paure e sogni.  

Leggi tutto

12:00

LA VILLE ENGLOUTIE

LA VILLE ENGLOUTIE - LA VILLE ENGLOUTIE

di ZimmerFrei
2016
64'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/ITALIANA.DOC

A Chalon-sur-Saône il futuro si svolge nel presente, lungo il fiume, nel bosco, tra le rovine di fabbriche abbandonate, nel cantiere navale in disuso con le sue immense gru piegate o nell’ospedale inghiottito dal fiume. ZimmerFrei guarda con gli occhi della fantascienza e prova a immaginare, insieme agli abitanti, i possibili futuri della città, dove l’acqua spesso detta le leggi.  

Leggi tutto

14:00

WRONG ELEMENTS

WRONG ELEMENTS

di Jonathan Littell
2016
133'
Francia, Germania, Belgio

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/FUORI CONCORSO

Geoffrey, Mike, Nighty e Lapisa hanno un punto in comune: da bambini hanno fatto l’apprendistato del crimine. Rapiti dall’Esercito di resistenza del Signore, che li ha cresciuti come piccoli soldati, oggi ricordano, reinterpretano. Nella savana e nella foresta dove si cercano tuttora gli ultimi membri dell’Esercito, la macchina da presa racconta la relazione tra gli uomini e la terra tornata libera.  

Leggi tutto

14:30

MANAZIL BELA ABWAB

HOUSES WITHOUT DOORS

di Avo Kaprealian
2016
90'
Siria, Libano

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/INTERNAZIONALE.DOC
La proiezione sarà presentata da Avo Kaprealian

Al Midan è un quartiere di Aleppo, città di frontiera che un secolo fa accolse gli armeni e che oggi rappresenta un rifugio per molti siriani. Dal balcone di casa sua, il regista con una piccola videocamera riprende le trasformazioni di quel luogo e della sua famiglia. A queste immagini si uniscono quelle estratte da alcuni film che delineano il parallelismo tra il genocidio armeno e la realtà quotidiana dei siriani.  

Leggi tutto

17:00

AB URBE COACTA

AB URBE COACTA - AB URBE COACTA

di Mauro Ruvolo
2016
75'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/ITALIANA.DOC
La proiezione sarà presentata da Mauro Ruvolo

In una Roma decaduta, dove la nevrosi dei tempi moderni si esprime attraverso un umorismo cinico e volgare, Mauro Bonanni, cresciuto nel quartiere periferico di Tor Pignattara, si affaccia alla vecchiaia con profondo disagio esistenziale. Patisce come tanti l’invasione di extracomunitari. Tuttavia questa sofferenza, non ideologica ma esistenziale, si rivela contraddittoria e aperta a soluzioni impreviste.

Leggi tutto

17:15

MARIE ET LES NAUFRAGÉS

MARIE AND THE MISFITS

di Sébastien Betbeder
2016
104'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Siméon ha trent'anni e una vita incasinata. Quando incontra la stralunata Marie per restituirle il portafoglio che ha trovato, ne resta incantato. Per rivederla finisce su un'isola della Bretagna con il coinquilino Oscar, musicista sonnambulo, e l'ex della ragazza, scrittore possessivo e paranoico (Eric Cantona). Tutti alla ricerca di risposte. Sébastien Betbeder torna al TFF con una commedia romantica leggera, pop, intelligente e con un cast perfetto.

Leggi tutto

17:30

L'AVENIR

THINGS TO COME

di Mia Hansen-Løve
2016
100'
Francia, Germania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Quando la madre muore, e suo marito la lascia confessandole anni di tradimento, una professoressa di filosofia rigorosa e appassionata si rifugia in montagna con un ex studente dalle tendenze radicali (e la gatta Pandora), per poi tornare a casa e ritrovare se stessa. Puntigliosa e autoironica, Isabelle Huppert è la splendida protagonista del film di Mia Hansen-Løve, ritratto di una donna costretta imprevedibilmente a cambiare vita.

Leggi tutto

19:30

BORRA TODO LO CHE DIJA DEL AMOR PORQUE NO SABIA BIEN QUIEN ERA

ERASE EVERYTHING I SAID ABOUT LOVE - DIMENTICATI DI TUTTO QUELLO CHE HO DETTO SULL'AMORE

di Guillermina Pico
2016
62'
Argentina

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/INTERNAZIONALE.DOC
La proiezione sarà presentata da Guillermina Pico

“Che importa su cosa sia un film, quale sia il tema, la trama? È sull’amore, il sole, gli alberi, una bella donna, l’estate, un picnic sull’erba” (Jonas Mekas). Questo film è composto da commenti e appunti sulla bellezza dei momenti perduti, l’osservazione dell’identità in perenne mutamento.  

Leggi tutto

19:45

SUNTAN

SUNTAN

di Argyris Papadimitropoulos
2016
104'
Grecia, Germania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Finito a fare il medico condotto su un'isoletta greca che è meta turistica giovanile, un tristo quarantenne sviluppa un'ossessione per una ventenne scatenata e sexy che gli capita in ambulatorio e che non perde occasione di stuzzicarlo. Acida e cinica opera greca, che il regista definisce un “coming of middle age”: un film tutto giocato sul contrasto tra la discinta sensualità della ragazza e il doloroso patetismo dell'uomo. Corpi nudi e menti turpi. 

Leggi tutto

20:00

LE VOYAGE AU GROENLAND

JOURNEY TO GREENLAND

di Sébastien Betbeder
2016
98'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Thomas e Thomas, due aspiranti attori parigini intorno alla trentina, partono per la Groelandia, dove vive da anni il padre di uno dei due. L'esperienza ai limiti del mondo, nell'isolamento dei ghiacci, a confronto con la vita delle popolazioni locali e con le loro tradizioni li spinge a rimettere in prospettiva le loro esistenze. Betbeder mette la giovinezza e i sentimenti al centro di un piccolo gioiello che sta tra la buddy comedy e il mumblecore. 

Leggi tutto

21:15

AUTHOR: THE JT LEROY STORY

AUTHOR: THE JT LEROY STORY

di Jeff Feuerzeig
2016
110'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TFFDOC/FUORI CONCORSO
La proiezione sarà presentata da Martina Testa e Christian Raimo (giornalista)

Il film ricostruisce il caso di JT Leroy: fenomeno letterario dei primi anni 2000 (Sarah e Ingannevole è il cuore), rimbalzato da un’infanzia devastata al red carpet di Cannes, fino a quando venne smascherato. Si scoprì che si trattava dell’avatar di Laura Albert. Nel periodo di massima fama JT aveva fatto breccia nel cuore di tanti personaggi dello star-system, loro malgrado coprotagonisti del film.  

Leggi tutto

22:15

WAR ON EVERYONE

WAR ON EVERYONE

di John Michael McDonagh
2016
98'
UK

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Alexander Skarsgård e Michael Peña sono due poliziotti sui generis di Albuquerque, che non disdegnano mazzette, alcool e droghe: finiranno in guerra contro un crudele ed affettato boss della mala cui hanno deciso di mettere i bastoni tra le ruote. Dopo The Guard e Calvary, John Michael McDonagh firma un film scatenato a cavallo tra buddy cop movie, commedia nera e polizieschi anni Settanta, senza plagi né citazionismi esasperati.

Leggi tutto

22:30

MA' ROSA

MA' ROSA

di Brillante Mendoza
2016
110'
Filippine

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Nella Manila più caotica, Ma’ Rosa e il marito sopravvivono con il loro negozietto e vendendo un po’ di droga: quando vengono arrestati, lei e i quattro figli fanno di tutto per ottenere la libertà. Brillante Mendoza (Kinatay, TFF27) torna con una storia di disperazione dove la famiglia non è soltanto unione ma soprattutto un campo di battaglia, contro tutto e tutti. Premio per la miglior attrice a Cannes per Jaclyn Jose: straordinaria.

Leggi tutto

Cinema Classico


09:00

SULLY

SULLY - SULLY

di Clint Eastwood
2016
95'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
Proiezione stampa

Il 15 gennaio 2009 il volo US Airways 1549, partito da New York e diretto a Charlotte, s'imbatte, dopo il decollo, in uno stormo di uccelli che causa il malfunzionamento di entrambi i motori. Il pilota Chesley “Sully” Sullenberger effettua un ammaraggio sulle acque del fiume Hudson, salvando la vita di 150 passeggeri e dell’equipaggio. Eastwood racconta il “Miracolo sull’Hudson”, con Tom Hanks nei panni del protagonista e Aaron Eckhart in quelli del copilota Jeff Skiles.  

Leggi tutto

11:00

GOKSUNG

THE WAILING

di Hong-Jin Na
2016
156'
Corea del sud

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS
Proiezione stampa

Na Hong-jin (The Chaser, The Yellow Sea) è uno dei nuovi registi coreani più bravi e sorprendenti, come dimostra ancora con questo horror spiazzante e cupissimo. Un villaggio sulle montagne, uno straniero misterioso, una malattia che si propaga improvvisamente, un poliziotto che indaga e che vedrà la sua stessa famiglia in pericolo: niente è come sembra, perché il Male si annida dove meno lo si cerca.  

Leggi tutto

14:00

LADY MACBETH

LADY MACBETH - LADY MACBETH

di William Oldroyd
2016
89'
UK

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINO 34
Proiezione stampa

La giovane Katherine vive reclusa in un gelido palazzo nella campagna del Nord Inghilterra dell'Ottocento, inchiodata da un matrimonio di convenienza, evitata dal marito più vecchio e tormentata dal suocero che vuole un erede. Durante una loro assenza, Katherine si abbandona alla passione per un servo e decide freddamente di "liberarsi". Adattato da Lady Macbeth del distretto di Mcensk di Nikolaj Leskov, il ritratto di una gotica dark lady, ingenua e perversa.

Leggi tutto

16:00

SLAM - TUTTO PER UNA RAGAZZA

SLAM - EVERYTHING FOR A GIRL - SLAM - TUTTO PER UNA RAGAZZA

di Andrea Molaioli
2016
100'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
Proiezione stampa

Sam è appassionato di skateboard e passa la vita con gli amici con cui condivide salti e cadute. Vorrebbe andare all’università, viaggiare e soprattutto non fare un figlio a sedici anni, com'è capitato a sua madre e a sua nonna. Dal romanzo di Nick Hornby, il nuovo film di Andrea Molaioli (La ragazza del lago), con Jasmine Trinca e Luca Marinelli, affronta con ironica leggerezza il tema della crescita e delle responsabilità. Spirito guida: Tony Hawk.

Leggi tutto

18:00

ROBERTO BOLLE - L'ARTE DELLA DANZA

ROBERTO BOLLE - DANCING IN ART - ROBERTO BOLLE - L'ARTE DELLA DANZA

di Francesca Pedroni
2016
105'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
Proiezione stampa

Bolle&Friends, lo spettacolo che l'artista ha ideato, costruito e rielaborato nel corso degli anni, fissato durante un tour estivo attraverso tre luoghi simbolo del nostro patrimonio culturale: Pompei, le Terme di Caracalla e l'Arena di Verona. Danza on the road, vita di tourné, scelta dei brani, lezioni e prove che dissolvono in perfezione scenica. Non solo bellezza e arte, ma anche il duro lavoro e la passione che occorrono per raggiungerli.

Leggi tutto

20:00

LE FILS DE JOSEPH

LE FILS DE JOSEPH

di Eugène Green
2016
115'
Francia, Belgio

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE
Proiezione stampa

Cresciuto con amore dalla madre Marie, Vincent vuole a tutti i costi conoscere il padre. Si troverà davanti Oscar, cinico e potente editore parigino, ma anche un inatteso zio, Joseph, persona mite e sensibile. Tra riflessi biblici e senso della giustizia terrena, Eugène Green dà forma di commedia parigina a una parabola sulla paternità e sulla spiritualità. Con Mathieu Amalric e Fabrizio Rongione. 

Leggi tutto

22:30

YOGA HOSERS

YOGA HOSERS

di Kevin Smith
2016
88'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS
Proiezione stampa

Due inseparabili quindicenni, appassionate di yoga, che dopo la scuola lavorano come commesse in un emporio canadese, si trovano a fronteggiare un Male antico che emerge dai boschi e che si manifesta sotto forma di minuscoli nazisti fatti di bratwürst. Dopo Tusk, il secondo capitolo della trilogia horror-comedy True North di Kevin Smith: protagoniste la figlia del regista Harley Quinn Smith e Lily-Rose Depp. Papà Johnny torna nei panni di Guy LaPointe.

Leggi tutto

Cinema Massimo - Sala 1


10:00

ILEGITIM

ILLEGITIMATE

di Adrian Sitaru
2016
88'
Romania, Polonia, Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Victor è un medico vedovo con quattro figli e un passato da delatore antiabortista. Quando i figli lo scoprono, durante un pranzo, insorgono contro il padre e la famiglia si spacca. Ma presto si presenta un imprevisto che li costringe a una scelta radicale. Un dramma familiare serrato, un capolavoro di recitazione corale che conferma la maestria di Sitaru nello stare addosso ai suoi personaggi mettendo in discussione il limite tra moralità e legalità. 

Leggi tutto

12:00

ANTIPORNO

ANTIPORNO - ANTIPORNO

di Sion Sono
2016
78'
Giappone

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

In una stanza coloratissima, che è la sua casa e il suo atelier, una giovane artista e scrittrice mette in scena il suo sogno di diventare un'attrice porno, seguendo un preciso ma misterioso copione. Sion Sono, al TFF nel 2011 con una retrospettiva completa, rilegge il pinku eiga (il softcore giapponese), dando libero sfogo a tutta la sua visionaria capacità provocatoria, tra intenti parodistici e ironiche sfide intellettuali. 

Leggi tutto

14:00

ELLE

ELLE

di Paul Verhoeven
2016
130'
Francia, Germania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Michèle è una donna di successo, risoluta, senza remore, con un passato ingombrante (un padre serial killer) che non teme. Quando viene aggredita e stuprata nella sua villa da un uomo mascherato, la rimozione del fatto e l'ossessione per lo stesso si legano in una spirale vertiginosa. Il ritorno alla regia di Paul Verhoeven dopo dieci anni di "quasi" silenzio è un thriller sontuoso e potente, teso e divertente, libero e provocatorio. Gigantesca Isabelle Huppert. 

Leggi tutto

17:00

SMRT U SARAJEVU

DEATH IN SARAJEVO

di Danis Tanovic
2016
85'
Francia, Bosnia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Alla vigilia delle cerimonie per il centenario dell'assassinio di Franz Ferdinand, all'Hotel Europa di Sarajevo si incrociano rivendicazioni sindacali, scontri ideologici e preparazioni di discorsi. Tanovic adatta liberamente una pièce di Bernard Henry-Lévy, alternando satira, azione e analisi politiche, walk & talk sorkiniani e lunghi piani sequenza. Una riflessione intensa, ironica e dolorosa sull'(im)possibilità dell'Europa e della convivenza.

Leggi tutto

19:00

GOKSUNG

THE WAILING

di Hong-Jin Na
2016
156'
Corea del sud

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS
La proiezione sarà presentata da Hong-Jin Na

Na Hong-jin (The Chaser, The Yellow Sea) è uno dei nuovi registi coreani più bravi e sorprendenti, come dimostra ancora con questo horror spiazzante e cupissimo. Un villaggio sulle montagne, uno straniero misterioso, una malattia che si propaga improvvisamente, un poliziotto che indaga e che vedrà la sua stessa famiglia in pericolo: niente è come sembra, perché il Male si annida dove meno lo si cerca.  

Leggi tutto

22:00

ABSOLUTELY FABULOUS: THE MOVIE

ABSOLUTELY FABULOUS: THE MOVIE

di Mandie Fletcher
2016
91'
UK

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
in collaborazione con il TGLFF

Mentre cercano di rilanciare la loro carriera nello spietato mondo della moda, le svitate Edina e Patsy si macchiano del crimine massimo: spingono per errore Kate Moss nel Tamigi e la supermodella non riemerge. Adattamento per il cinema dell'omonima sitcom Bbc che, oltre alle protagoniste Jennifer Saunders e Joanna Lumley e alla Moss, conta nel cast star del mondo della moda come Lara Stone, Daisy Lowe, Alexa Chung, Stella McCartney.

Leggi tutto

Cinema Massimo - Sala 2


09:30

La maschera del demonio

Black Sunday - La maschera del demonio

di Mario Bava
1960
87'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Una strega arsa viva due secoli prima, viene riportata in vita per caso: cercherà di entrare nel corpo della pronipote, che le somiglia come una goccia d’acqua. L’esordiente Mario Bava inventa la via italiana al gotico, lavorando su atmosfere e oggetti morbosi, oltre che sul volto inquieto di Barbara Steele. Ispirato a Il vij di Gogol, deve parte del suo grande fascino alla raffinata fotografia in bianco e nero, firmata da Bava stesso. 

Leggi tutto

11:30

ANIMAL POLÍTICO

POLITICAL ANIMAL

di Tião
2016
75'
Brasile

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Dopo aver vissuto serenamente in città fra gli umani, una mucca entra in crisi esistenziale, e per ritrovare se stessa va nel deserto. Dove incontra il monolite di 2001: Odissea nello spazio: fra le altre cose. Originalissima e inventiva riflessione sull’identità e sull’isolamento nella modernità, esilarante ma infine perfino commovente. Un ufo imprevedibile, pronto per diventare oggetto di culto.  

Leggi tutto

14:15

ARTRUM

In collaborazione con Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

14:15

DUILIAN

DUILIAN

di Wu Tsang
2016
26'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE/ARTRUM

Nella Cina tra XIX e XX secolo, la maestra di arti marziali Qui Jin fu giustiziata dalla dinastia Qing. A questa eroina nazionalista, comunista, femminista e queer, e alla sua storia d’amore con la calligrafa Wu Zhuying, l'artista losangelina Wu Tsang dedica un lucido melodramma d’autore.

Leggi tutto

14:15

THE HUNCHBACK

THE HUNCHBACK

di Gabriel Abrantes, Ben Rivers
2016
29'
Francia, Portogallo

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE/ARTRUM

Vita grama del dipendente di una multinazionale del futuro, costretto a vestire i panni del gobbo in un programma di rieducazione emotiva ambientato nel Medioevo. Detour distopico per l’inedita coppia Abrantes-Rivers, in transito tra Le mille e una notte e Michael Crichton.

Leggi tutto

14:15

THE CHALLENGE

THE CHALLENGE - THE CHALLENGE

di Yuri Ancarani
2016
70'
Francia, Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE/ARTRUM

Antropologo ed esteta, Ancarani osserva la vita di alcuni giovani aristocratici del Qatar. Falconeria, aste milionarie, gare automobilistiche e spedizioni di bikers fra le dune del deserto. Una riflessione sul potere e le sue forme di rappresentazione. E più ancora, forse, sul bisogno di ritornare alle proprie origini ancestrali da parte di una terra votata alla dissipazione del denaro.

Leggi tutto

17:15

NYAI - A WOMAN FROM JAVA

NYAI - A WOMAN FROM JAVA

di Garin Nugroho
2016
90'
Indonesia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE
La proiezione sarà presentata da Garin Nugroho e Annisa Kusumastuti (attrice)

Isola di Java, anni ‘20. Sposa di un ufficiale coloniale olandese di Giava vecchio e malato, Nyai vive arroccata nell’ormai logoro potere del marito, in bilico tra la dedizione dei servi, la passione di un amante e le pretese dei legittimi familiari dell’uomo. Il nuovo film del maestro indonesiano Garin Nugroho (Opera Java) è un melodramma scritto sulla fine del colonialismo, in un lungo piano sequenza tra dipendenza e libertà.

Leggi tutto

19:45

THE ARBALEST

THE ARBALEST

di Adam Pinney
2016
76'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Un solitario ed eccentrico miliardario, inventore di una sorta di cubo di Rubik, si racconta in un'intervista e rivive così la storia di come ha rubato l'idea che l’ha reso ricco e famoso e della sua ossessione per la ragazza che l’ha spinto a farlo. Dagli USA, un bizzarro thriller indie, diretto da Adam Pinney. Uno stile lo-fi vintage e curatissimo e un protagonista che ammicca a Howard Hughes e Steve Jobs. Gran Premio della Giuria al SXSW 2016.

Leggi tutto

21:30

O ORNITOLOGO

THE ORNITHOLOGIST

di João Pedro Rodrigues
2016
118'
Portogallo, Francia, Brasile

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE

Mentre studia in solitaria le cicogne nere nel nord del Portogallo, Fernando si ritrova smarrito in un insolito destino tra le rapide del Douro; due diaboliche cinesi perse sul Cammino di Compostela e trasfigurazioni nell’iconografia antoniana con detour padovano... Storia di una metamorfosi da osservatore a cavia per una laica (e buñueliana) santificazione in pieno stile Rodrigues. Premio per la regia a Locarno.

Leggi tutto

Cinema Massimo - Sala 3


09:15

DEMON SEED

DEMON SEED - GENERAZIONE PROTEUS

di Donald Cammell
1977
94'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

Alex, uno scienziato, ha progettato il supercomputer Proteus e ha computerizzato la propria casa. Quando Alex gli rifiuta un terminale libero per le sue ricerche, Proteus si fa strada in quello domestico e comincia a osservare Susan, la moglie dello scienziato. Angosciante futuro prossimo, chiuso in una casa servizievole e autonoma che diventa prigione, per la distopia diretta dal coregista (con Roeg) di Sadismo. Non c’è da stupirsi che Proteus sia attratto da Susan: è la splendida Julie Christie.

Leggi tutto

11:15

LA JETÉE

LA JETÉE

di Chris Marker
1962
28'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

In un futuro prossimo devastato dalla terza guerra mondiale e contaminato dalle radiazioni, un uomo viene sottoposto a esperimenti dagli scienziati che cercano una via di uscita al disastro attraverso il tempo. "Foto-romanzo" teorico e dolente, nel quale i fotogrammi fissi sono accompagnati da una voce narrante, si aprono falle tra i diversi strati temporali e la memoria diventa la vita. Capolavoro che ha ispirato L'esercito delle 12 scimmie di Gilliam.

Leggi tutto

11:15

ANTICIPATION, OU L'AMOUR EN L'AN 2000

ANTICIPATION, OU L'AMOUR EN L'AN 2000 - L'AMORE ATTRAVERSO I SECOLI

di Jean-Luc Godard
1967
20'
Francia, Germania, Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

Nel 2000 i sentimenti non esistono più e si è arrivati alla specializzazione integrale. Il passeggero 14 arriva in una stazione orbitale in debito di sesso e deve scegliere tra prestazioni di amore fisico (ma la ragazza non può parlargli) o amore sentimentale (questa invece può solo parlare). Piccolo film acido e romantico, con Anna Karina, Jacques Charrier e Marilù Tolo, virato in rosso, blu, verde, giallo, fino a riacquistare i colori sul sorriso della Karina.

Leggi tutto

11:15

IL NUOVO MONDO

NEW WORLD - IL NUOVO MONDO

di Jean-Luc Godard
1962
30'
Italia, Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

L'episodio godardiano di Ro.Go.Pa.G. (film collettivo di Rossellini, Godard, Pasolini e Gregoretti) descrive una città-simbolo qualunque (Parigi, in realtà) i cui abitanti, dopo il deflagrare di un'atomica, si ritrovano uguali a prima ma svuotati di sentimenti: voce narrante e riprese dal vero in puro stile nouvelle vague per questo apologo di quieta disperazione, con Jean-Marc Bory e Alexandra Stewart.

Leggi tutto

14:30

SLEEPER

SLEEPER - IL DORMIGLIONE

di Woody Allen
1973
89'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

Verso la fine del ventitreesimo secolo, negli Stati Uniti ormai trasformati in dittatura postatomica, viene ritrovato il corpo di un uomo, clarinettista jazz e proprietario di un negozio salutista, ibernato per sbaglio duecento anni prima. Risvegliato, l’uomo si finge robot e si unisce alla resistenza. Woody Allen rielabora l’immaginario della sci-fi politica degli anni Sessanta e Settanta per dare libero sfogo alla sua comicità frenetica e anarcoide. Bananas, ma nel futuro.

Leggi tutto

17:30

JULES ET JIM

JULES AND JIM - JULES E JIM

di François Truffaut
1962
105'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • CINQUE PEZZI FACILI
La proiezione sarà presentata da Gabriele Salvatores

1912. La storia di due amici, un austriaco e un francese, e della donna amata da entrambi. Il celebre triangolo amoroso ai vertici della nouvelle vague, adattato dal trentenne Truffaut (con Jean Gruault) dal romanzo del settantenne Henri-Pierre Roché. Un inno al libero sentire, alla soavità e alla purezza del tourbillon chiamato amore, messo in scena attraverso un’esplosione di sottili invenzioni registiche. Bertolucci lo omaggia in The Dreamers.

Leggi tutto

20:00

ALICE'S RESTAURANT

ALICE'S RESTAURANT

di Arthur Penn
1969
111'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • CINQUE PEZZI FACILI
La proiezione sarà presentata da Gabriele Salvatores

Un diciottenne newyorchese si iscrive al college per evitare l’arruolamento nell’esercito. Capellone e anticonformista, abbandona la scuola per unirsi a una coppia di amici che gestisce un ristorante. Ispirato a una canzone di Arlo Guthrie, figlio del leggendario Woody e protagonista del film, e diretto da Penn tra Gangster Story e Piccolo Grande Uomo, è un malinconico viaggio tra i rottami del sogno americano, lucida e disillusa testimonianza degli ideali di un’epoca. 

Leggi tutto

22:30

SUBURBIA

SUBURBIA

di Penelope Spheeris
1983
94'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • I DID IT MY WAY: ESSERE PUNK
Proiezione video

Una teenager scappa di casa, ottiene un passaggio da una donna e trova rifugio in un sobborgo di villette a schiera abbandonate vicino alla Intersate 605 della cintura di LA., dove vivono altri ragazzi punk in fuga che si fanno chiamare "The Rejected". Compassionevole, lucido, a volte scioccante (la sequenza pre-credits e il finale), uno dei migliori drammi giovanilistici di quegli anni. La Spheeris volle non professionisti e musicisti punk come interpreti.

Leggi tutto

Cinema Reposi - Sala 1


11:30

MORRIS FROM AMERICA

MORRIS FROM AMERICA

di Chad Hartigan
2016
89'
USA, Germania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Morris è un tredicenne americano di colore costretto a trasferirsi con il padre in Germania: difficoltà d'integrazione, incomprensioni culturali, voglia di rivalsa e affermazione, il rapporto con il genitore, messo a dura prova dalla recente scomparsa della mamma. Il nuovo film di Chad Hartigan (al TFF 2013 con This Is Martin Bonner) è un bizzarro coming of age, trascinante e dolcemente complicato, proprio come un’adolescenza vissuta in un paese lontano. 

Leggi tutto

14:45

LAO SHI

OLD STONE

di Johnny Ma
2016
80'
Cina, Canada

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Un taxista, per colpa di un passeggero ubriaco, investe un ragazzo; lo soccorre, lo porta all'ospedale ma il ragazzo finisce in coma. La vita dell'uomo si trasforma allora in un buco nero fatto di spese ospedaliere, di assicurazioni che non pagano, di isolamento, di abbandono. Un noir metropolitano che vira al thriller psicologico, un'opera prima tesa e ossessiva le cui atmosfere dipingono il dramma umano suggerendo una più ampia condanna sociale.

Leggi tutto

17:15

A QUIET PASSION

A QUIET PASSION

di Terence Davies
2016
125'
UK, Belgio

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
La proiezione sarà presentata da Roy Boulter e Sol Papadopoulos (produttori)

I versi di Emily Dickinson, una delle più grandi voci poetiche dell'Ottocento, accompagnano la figura di Cynthia Nixon attraverso le stanze e i giardini del palazzo di famiglia. Introversa, ironica, inquieta, Emily si muove tra il padre (Keith Carradine), la madre, le sorelle e le amiche, cercando delle risposte. Davies cesella un ritratto familiare e umano acuminato, dolente, talvolta buffo, dove gli ambienti e la luce diventano veri e propri stati d'animo.

Leggi tutto

20:00

PYROMANEN

PYROMANIAC

di Erik Skjoldbjærg
2016
97'
Norvegia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Dal regista di Insomnia (da cui Christopher Nolan ha tratto l’omonimo remake), un viaggio angoscioso nelle spire di una mente malata, quella di un giovane piromane che crea il caos nella tranquillità di un paesino norvegese. La pulsione al Male, l’inadeguatezza comune alla sua accettazione, la difficoltà del perdono: un dramma ma anche un thriller, quasi un horror squarciato dalle lingue del fuoco.

Leggi tutto

22:15

HYMYILEVÄ MIES

THE HAPPIEST DAY IN THE LIFE OF OLLI MÄKI

di Juho Kuosmanen
2016
92'
Finlandia, Germania, Svezia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Spinto da un manager ambizioso, il peso piuma finlandese Olli Maki ha la sua chance per il titolo mondiale quando il campione americano Davey Moore accetta di sfidarlo a Helsinki. Ma a Olli, semplice ragazzo di provincia, interessano poco il carrozzone e i riflettori, e in testa ha soprattutto la sua fidanzata. Da una storia vera, un esordio divertente e dalla tenerezza trattenuta, vincitore del Certain Regard a Cannes e candidato finlandese agli Oscar.

Leggi tutto

Cinema Reposi - Sala 2


09:30

APPRENTICE

APPRENTICE

di Junfeng Boo
2016
96'
Singapore, Germania, Francia, Qatar, Hong Kong

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINOFILMLAB

Aiman, figlio di un assassino giustiziato molti anni prima, viene trasferito a lavorare in un carcere di massima sicurezza dove instaura uno strano rapporto con il boia della prigione che uccise anche suo padre. Il rapporto tra i due si stringe finché il ragazzo è costretto a scegliere se esserne il successore. Un dramma carcerario in cui la tensione drammatica corre sul filo sottile della fascinazione per il potere di togliere la vita.

Leggi tutto

12:00

DEADWEIGHT

DEADWEIGHT

di Axel Koenzen
2016
88'
Germania, Finlandia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINOFILMLAB

Su una nave cargo in viaggio da Rotterdam a Savannah un capitano introverso e severo vede il proprio mondo crollare dopo il suicidio di un membro dell’equipaggio, a prevalenza filippina. Intensa opera prima capace di osservare i volti e captare la tensione con pudore, in una sospensione del tempo quasi astratta. Appassionante come un film d’avventura, teso come un thriller, e con un gran finale. 

Leggi tutto

14:15

TOGETHER FOR EVER

TOGETHER FOR EVER

di Lina Luzyte
2016
88'
Lituania, Romania

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINOFILMLAB

Una famiglia come tante, con una madre medico, un padre stuntman, e una bambina dal carattere non facile; quando un incidente domestico provoca un allagamento del loro appartamento le tensioni esplodono e la donna scopre che la sua famiglia non è così serena come s'illude che sia. Un dramma che riflette sull'ipocrisia dei rapporti familiari e sulla necessità di sentirsi amati ad ogni costo.

Leggi tutto

17:30

OPERATION AVALANCHE

OPERATION AVALANCHE

di Matt Johnson
2016
93'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Due giovani agenti della Cia entrano alla Nasa fingendosi documentaristi per scovare una spia russa. E' il 1967, la guerra fredda e la corsa alla conquista dello spazio impazzano e i due scoprono un segreto preoccupante: gli Stati Uniti sono in ritardo con il programma Apollo. Che fare se non ispirarsi a Kubrick per girare un finto allunaggio? Sulla celebre "teoria del complotto", un mockumentary in foundfootage dove la comicità si tinge di paranoia.

Leggi tutto

19:45

THE ALCHEMIST COOKBOOK

THE ALCHEMIST COOKBOOK

di Joel Potrykus
2016
82'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • AFTER HOURS

Sean, un sedicente alchimista emarginato, vive con il suo gatto grigio in una roulotte in mezzo ai boschi del Michigan: fa esperimenti, mangia junk food e vaga tra gli alberi in cerca, forse, del Maligno; unica distrazione il logorroico amico Cortez, che gli porta le medicine. Dal regista di Buzzard, un horror indie a bassissimo costo che mixa generi e riferimenti inchiodando lo spettatore con una sincera bizzarria che sfugge ogni classificazione.

Leggi tutto

22:30

SADIE

SADIE - SADIE

di Craig Goodwill
2016
92'
UK

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE/FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE
La proiezione sarà presentata da Craig Goodwill, Analeigh Tipton, Marta Gastini, Jakob Cedegren (attori), Simon Fawcett (produttore), Paolo Manera (Film Commission Torino Piemonte)

Una giovane scrittrice, autrice di romanzi erotici di successo, viene convinta da un suo ex a trascorrere, con una misteriosa altra donna, alcuni giorni in una lussuosa e isolata villa in Italia: ma ad attenderla ci sono i demoni del suo passato. Le belle Analeigh Tipton e Marta Gastini sono le protagoniste di un film sensuale e onirico, ricco di violenza e mistero, che cavalca la linea sottile tra piacere e dolore, tra desiderio e realtà.

Leggi tutto

Cinema Reposi - Sala 3


10:30

ARTIFICIAL INTELLIGENCE: AI

ARTIFICIAL INTELLIGENCE: AI - A.I. - INTELLIGENZA ARTIFICIALE

di Steven Spielberg
2001
146'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

In un mondo devastato dai cataclismi ambientali, alcuni scienziati costruiscono automi-bambini in grado di provare emozioni, mentre gli uomini sembrano sempre più incapaci di sentimenti. Tratto da un racconto di Brian Aldiss (Supertoys che durano tutta l’estate) e basato su una sceneggiatura incompiuta di Stanley Kubrick, una variante futuristica di Pinocchio, e uno dei film più cupi e personali di Spielberg, digressione esemplare sui labili confini tra umano e sintetico. 

Leggi tutto

14:30

BETWEEN US

BETWEEN US

di Rafael Palacio Illingworth
2016
93'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE

Una coppia di trentenni a LA: un filmmaker che deve dare seguito a un promettente esordio e una donna in carriera. Vivono felici finché l'ipotesi di una nuova casa li porta al matrimonio. E proprio quel giorno, quando tornano soli e perplessi dal municipio, scoppia un litigio. Il cinema indipendente americano al suo meglio, per una commedia drammatica alla Cassavetes. Con Olivia Thirlby (Juno), Ben Feldman (Mad Men) e un cameo di Peter Bogdanovich.

Leggi tutto

17:00

JESUS

JESUS - JESUS

di Fernando Guzzoni
2016
86'
Francia, Cile, Germania, Grecia, Colombia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINO 34
La proiezione sarà presentata da Fernando Guzzoni

Il diciottenne Jesus passa la vita dividendosi tra contest di street-dance, ragazze e sballo con gli amici. Quando si mette nei guai, chiede aiuto al padre, con cui ha un pessimo rapporto. L’opera seconda di Fernando Guzzoni, premiato nel 2012 a San Sebastian con Carne de perro, analizza senza pregiudizi il conflitto tra i padri, cresciuti negli anni della dittatura di Pinochet, e i figli, costretti ad affrontare il presente senza una bussola morale. 

Leggi tutto

19:30

SULLY

SULLY - SULLY

di Clint Eastwood
2016
95'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE
La proiezione sarà presentata da Chesley "Sully" Sullenberger

Il 15 gennaio 2009 il volo US Airways 1549, partito da New York e diretto a Charlotte, s'imbatte, dopo il decollo, in uno stormo di uccelli che causa il malfunzionamento di entrambi i motori. Il pilota Chesley “Sully” Sullenberger effettua un ammaraggio sulle acque del fiume Hudson, salvando la vita di 150 passeggeri e dell’equipaggio. Eastwood racconta il “Miracolo sull’Hudson”, con Tom Hanks nei panni del protagonista e Aaron Eckhart in quelli del copilota Jeff Skiles.  

Leggi tutto

22:00

PORTO

PORTO - PORTO

di Gabe Klinger
2016
75'
Portogallo, USA, Francia, Polonia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • TORINO 34
La proiezione sarà presentata da Gabe Klinger e Lucie Lucas (attrice)

Un ragazzo americano e una ragazza francese s'incrociano e si amano a Porto, per una notte che durerà nella loro memoria e segnerà la loro vita. Opera prima del documentarista Gabe Klinger, è l'ultimo film girato da Anton Yelchin, è prodotto da Jim Jarmusch e ha brani in voce off di Chantal Akerman. Sospeso, avvolto nella dolce e calda coperta della malinconia, tra Nouvelle Vague, rapsodie jazz e decostruzioni narrative quasi sperimentali e impressioniste. 

Leggi tutto

Cinema Reposi - Sala 4


09:30

BLOW-UP

BLOW-UP - BLOW-UP

di Michelangelo Antonioni
1966
111'
UK, Italia, USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • CINQUE PEZZI FACILI

Un fotografo di moda immortala di nascosto due amanti in un parco, e crede di avere assistito a un omicidio; ma fra ciò che accade e ciò che l’immagine registra resta un divario incolmabile. L’opera teorica di Michelangelo Antonioni è un mystery purovisibile, che fa percepire il sublime nella fisica del reale: all’esterno la Londra dei Beatles, fotografata da Carlo De Palma, e all’interno il parco, reso vivo dal vento. Palma d’oro a Cannes.

Leggi tutto

11:45

ROCK'N'ROLL HIGH SCHOOL

ROCK'N'ROLL HIGH SCHOOL

di Allan Arkush
1979
93'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • I DID IT MY WAY: ESSERE PUNK
Proiezione video

Gli insegnanti di un liceo sono sull’orlo di una crisi di nervi. Gli studenti, invece che allo studio, si dedicano al culto del rock. Una di loro sogna di incontrare a un concerto i Ramones e, quando la preside le getta i biglietti nella spazzatura, la rivolta ha inizio. Variante punk del filone scolastico, diretta da Allan Arkush da un’idea di Joe Dante e prodotta da Roger Corman, un inno demenziale alla forza ribelle e incendiaria della musica. 

Leggi tutto

14:00

THE DECLINE OF WESTERN CIVILIZATION

THE DECLINE OF WESTERN CIVILIZATION

di Penelope Spheeris
1981
100'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • I DID IT MY WAY: ESSERE PUNK

Girato tra il 1979 e il 1980, un documentario sulla subcultura punk di Los Angeles, all'epoca ignorata dai media. Brani di concerti dei Gems, Black Flag, Circle Jerks, X, Alice Bag Band, Catholic Discipline e interviste ai musicisti e al loro pubblico restituiscono l'energia anarchica e disperata di una generazione. Nel 1981, il capo della polizia di LA chiese che non venisse proiettato in città. Primo della trilogia dedicata dall'autrice alla scena musicale losangelina.

Leggi tutto

17:30

GLEN AND RANDA

GLEN AND RANDA

di Jim McBride
1971
93'
USA

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO

Alcuni decenni dopo una catastrofe nucleare, gli umani sono tornati a uno stato primitivo, vivono in comunità rurali e combattono per la sopravvivenza. Due ragazzi, Glen e Randa, decidono di andare in cerca della città che lui ha visto rappresentata su un albo di Wonder Woman. Diretto da Jim McBride prima del suo periodo hollywoodiano (Great Balls of Fire, The Big Easy), una curiosa favola morale influenzata da suggestioni hippie.

Leggi tutto

20:00

MR. FREEDOM

MR. FREEDOM - EVVIVA LA LIBERTÀ

di William Klein
1969
95'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO
Proiezione video

Un supereroe americano è inviato a Parigi dal capo della Freedom Inc. per combattere i «rossi». Lo aiuta una femme fatale discinta, mentre un Mujik Man stalinista e un dragone gonfiabile maoista lo combattono. La folle satira diretta nel 1969 da Klein, fotografo americano espatriato in Francia, autore di Lontano dal Vietnam e di Eldridge Cleaver, mescola pop art, fumetto, trash ante litteram. 

Leggi tutto

22:15

LE DERNIER COMBAT

THE LAST COMBAT

di Luc Besson
1983
92'
Francia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • COSE CHE VERRANNO
Proiezione video

In un futuro postapocalittico, dove l’umanità ha perso l’uso della parola e vive in bande tra città abbandonate, tempeste di sabbia e macerie, si aggirano e si scontrano per la sopravvivenza l’Uomo (Pierre Jolivet), il Bruto (Jean Reno), il Capitano, il Nano, il Dottore. Potente esordio in bianco e nero e in cinemascope per Luc Besson, che prende spunto dal suo precedente cortometraggio L’avant dernier e dimostra già la sua grande forza visiva.

Leggi tutto

Cinema Reposi - Sala 5


11:00

MUITO ROMÂNTICO

MUITO ROMÂNTICO

di Melissa Dullius, Gustavo Jahn
2016
72'
Germania, Brasile

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE

Gustavo Jahn e Melissa Dullius, artisti brasiliani di stanza a Berlino più volte ospiti del Festival, raccontano la loro vita e il loro lavoro, fin dal viaggio che li portò in Europa a bordo di una nave cargo. Un’autobiografia tenera e goliardica, tra il Rivette più magico, l’ingenuità infantile della nouvelle vague, il cinema sperimentale, il teatro e l’opera buffa. 

Leggi tutto

14:45

LA NAVE DELLE DONNE MALEDETTE

LA NAVE DELLE DONNE MALEDETTE - LA NAVE DELLE DONNE MALEDETTE

di Raffaello Matarazzo
1953
89'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE/FESTA VINTAGE

Su una nave che trasporta detenute verso le carceri del Sud America, viaggia anche Consuelo, costretta dalla famiglia ad accusarsi d'infanticidio per salvare la perfida cugina Isabella. Di fronte all'ennesimo sopruso subito dalla ragazza e dall'avvocato Da Silva, imbarcatosi clandestinamente per salvarla, le carcerate organizzano una sommossa. Matarazzo flamboyant, eccessivo e scalpitante, indomito e baroccheggiante, un godimento assoluto.

Leggi tutto

17:15

GIUSEPPE VERDI

GIUSEPPE VERDI - GIUSEPPE VERDI

di Raffaello Matarazzo
1953
121'
Italia

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • FESTA MOBILE/FESTA VINTAGE

Giuseppe Verdi, prossimo alla morte, ricorda il suo passato: dagli esordi alla Scala con Oberto, conte di S. Bonifacio alla perdita del figlio e della moglie, dal trionfo con Nabucco all'amore problematico con la soprano Giuseppina Strepponi, prima osteggiato e poi finalmente accettato dal suocero del compositore. Un biopic virato in mélo, con Pierre Cressoy, Gaby André, Anna Maria Ferrero e i cammei di Mario Del Monaco e Tito Gobbi. 

Leggi tutto

20:45

DAGUERROTYPE

THE WOMAN IN THE SILVER PLATE

di Kiyoshi Kurosawa
2016
131'
Francia, Giappone, Belgio

Sezione:

  • 34° TORINO FILM FESTIVAL
  • ONDE

Ritiratosi a vita privata dopo la morte della moglie, un ex fotografo di moda (Olivier Gourmet) vive in una villa con la figlia, che costringe a estenuanti pose davanti al dagherrotipo. L’arrivo di un nuovo assistente (Tahar Rahim) risveglia nella casa spettri, passioni, dolori e interessi mai sopiti. Brividi in bilico tra gotico europeo e asiatico per un Kurosawa che elabora le sue ossessioni omaggiando Bava e Franju.

Leggi tutto