28° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE - PAESAGGIO CON FIGURE

¿REQUIEM FOR DETROIT?

¿REQUIEM FOR DETROIT?
di Julien Temple
Nazione: UK
Anno: 2010
Durata: 78'


un requiem per detroit? [t.l.]   Detroit era la quarta città più grande d’America. Con il suo innovativo sistema di periferie, autostrade e centri commerciali, è stata l’incarnazione del sogno americano. Fondata sull’industria automobilistica, è stata anche teatro dello scontro tra il sindacato e le tre più grandi case automobilistiche: Ford, Chrysler e General Motors. Ora, con case e uffici abbandonati, fabbriche dismesse, strade fantasma, criminalità e atti vandalici, è diventata l’emblema di un sistema economico in crisi. Ma esiste ancora una speranza.   «Su molti livelli Detroit sembra essere un disastro insolubile con forti campanelli d’allarme per il resto del mondo industrializzato. Ma abbiamo scoperto un’insopprimibile energia positiva in città. Le persone stanno trasformando i quartieri demoliti in fattorie urbane, dando il via a quello che oggi è il movimento in più rapida ascesa negli Stati Uniti. I giovani di tutto il paese stanno invadendo Detroit – artisti, musicisti e pionieri sociali –, tutti desiderosi di sfruttare gli spazi urbani abbandonati e di sperimentare nuovi modi di vivere insieme».

Biografia

regista

Julien Temple

Julien Temple (Londra, Regno Unito, 1953) si è diplomato alla National Film and Television School e ha esordito con il cortometraggio Sex Pistols Number 1 (1977), seguito dal documentario sul punk La grande truffa del rock’n’roll (1980). Regista di videoclip, ha diretto i lungometraggi Absolute Beginners (1986), Le ragazze della terra sono facili (1988), oltre ai documentari musicali Sex Pistols - Oscenità e furore (2000) e Glastonbury (2006). Ha partecipato a più riprese al Torino Film Festival, presentando i documentari Il futuro non è scritto - Joe Strummer (2007), Oil City Confidential (2009), Requiem for Detroit? (2010), London - The Modern Babylon (2012) e The Ecstasy of Wilko Johnson (2015). Nel 2014 il Festival gli ha consegnato il Gran Premio TFF. 

FILMOGRAFIA

Sex Pistols Number 1 (coregia/codirector John Tiberi, cm, doc., 1977), The Great Rock’n’Roll Swindle (La grande truffa del rock’n’roll, 1980), Absolute Beginners (1986), Earth Girls Are Easy (Le ragazze della terra sono facili, 1988), Vigo (Vigo, passione per la vita, 1998), The Filth and the Fury (Sex Pistols - Oscenità e furore, doc., 2000), Glastonbury (doc., 2006), Joe Strummer: The Future Is Unwritten (Il futuro non è scritto - Joe Strummer, doc., 2007), Oil City Confidential (doc., 2009), Requiem for Detroit? (doc., 2010), London - The Modern Babylon (doc., 2012), Rio 50 Degrees (doc., 2014), The Ecstasy of Wilko Johnson (doc., 2015), My Life Story (doc., 2017).

Cast

& Credits

regia/director

Julien Temple

montaggio/film editing

Caroline Richards

interpreti/cast

Julien Temple (voce narrante/Narrator), Grace Lee Boggs, Lowell Boilleau, David Gartman, Tyree Guyton, Martha Reeves, John Sinclair, Paul Thal, Logan X

produttore/producer

George Hencken

produzione/production

Films of Record

Menu