MEMORIE - IN VIAGGIO VERSO AUSCHWITZ

di Danilo Monte
MEMORIES - ON THE ROAD TO AUSCHWITZ - MEMORIE - IN VIAGGIO VERSO AUSCHWITZ

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 2014

Durata: 76'

32° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Roberto è appassionato di storia, in particolare del periodo della Seconda guerra mondiale. La sua vita è stata segnata dalla droga, dalla comunità e dal carcere, ma anche dai film e dalla lettura. Per il suo trentesimo compleanno, suo fratello gli regala un viaggio lento, in treno, verso una meta diversa dai soliti percorsi turistici. Un viaggio verso Auschwitz, un cammino a ritroso per ritrovare le radici del loro legame.

Regia

Danilo Monte

Danilo Monte

Danilo Monte è un cineasta con una forte vocazione realista e autobiografica. Nel 2010 gira Heroes and Heroines, documentario sulla situazione dei bambini di strada di Kathmandu che partecipa a numerosi festival e vince l’anno successivo il premio Italia.doc al Salina Doc Fest. Nel 2014 realizza Memorie, in viaggio verso Auschwitz, con il quale affronta il difficile rapporto con il fratello, vincendo il premio Avanti al Torino Film Festival e garantendosi così la distribuzione nei cinema italiani da parte della Lab80 Film. Nel 2016, in coregia con la moglie Laura D’Amore, realizza Vita Nova, sul tema della fecondazione assistita; il film viene presentato al Festival dei Popoli e nel 2017 si aggiudica il premio Siae al Salina Doc Fest.

Filmografia:
Provini d’amore (coregia/codirector Zucco, 2008), Heroes and Heroines (doc., 2010), Memorie, in viaggio verso Auschwitz (doc., 2014), Vita Nova (coregia/codirector Laura D’Amore, doc., 2016), Il viaggio di nozze (doc., 2017).

Cast and Credits

regia, fotografia, montaggio/director, cinematography, film editing
Danilo Monte
musica/music
Massimo Arvat
interpreti/cast
Roberto Monte, Danilo Monte, Salvatore Monte, Irma Mucci, Tullio Monte, Jessica Serioli, Gabriel Monte, Lorena Grigoletto, Laura D’Amore, Simona Tilenni, famiglia/family Marinello
produttori/producers
Laura D’Amore, Danilo Monte
produzione/production
Don Quixote, Polivisioni.Org

contatti/contacts

Dichiarazione regista

«Cercando di interpretare il pensiero del mio maestro Alberto Grifi, potrei dire che il film conta come processo di relazione umana messo in moto durante la sua realizzazione. In quest’ottica Memorie è un film terapeutico, personale. Scaturisce dal rapporto controverso e sofferto tra me e mio fratello e rappresenta una possibilità che mi sono dato per ritrovare un dialogo che manca da anni. Il linguaggio è scarno e minimale: durante le riprese ho lavorato istintivamente, senza curare le inquadrature, pensando solo a confrontarmi con mio fratello, attitudine che ha preso ancora più corpo durante il montaggio, in cui ho rifiutato ogni artificio».

Premi Scopri i premi conferiti
Sinossi Approfondisci

Roberto è appassionato di storia, in particolare del periodo della Seconda guerra mondiale. La sua vita è stata segnata dalla droga, dalla comunità e dal carcere, ma anche dai film e dalla lettura. Per il suo trentesimo compleanno, suo fratello gli regala un viaggio lento, in treno, verso una meta diversa dai soliti percorsi turistici. Un viaggio verso Auschwitz, un cammino a ritroso per ritrovare le radici del loro legame.

Regia Tutto sui registi del film

Danilo Monte

Danilo Monte

Danilo Monte è un cineasta con una forte vocazione realista e autobiografica. Nel 2010 gira Heroes and Heroines, documentario sulla situazione dei bambini di strada di Kathmandu che partecipa a numerosi festival e vince l’anno successivo il premio Italia.doc al Salina Doc Fest. Nel 2014 realizza Memorie, in viaggio verso Auschwitz, con il quale affronta il difficile rapporto con il fratello, vincendo il premio Avanti al Torino Film Festival e garantendosi così la distribuzione nei cinema italiani da parte della Lab80 Film. Nel 2016, in coregia con la moglie Laura D’Amore, realizza Vita Nova, sul tema della fecondazione assistita; il film viene presentato al Festival dei Popoli e nel 2017 si aggiudica il premio Siae al Salina Doc Fest.

Filmografia:
Provini d’amore (coregia/codirector Zucco, 2008), Heroes and Heroines (doc., 2010), Memorie, in viaggio verso Auschwitz (doc., 2014), Vita Nova (coregia/codirector Laura D’Amore, doc., 2016), Il viaggio di nozze (doc., 2017).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, fotografia, montaggio/director, cinematography, film editing
Danilo Monte
musica/music
Massimo Arvat
interpreti/cast
Roberto Monte, Danilo Monte, Salvatore Monte, Irma Mucci, Tullio Monte, Jessica Serioli, Gabriel Monte, Lorena Grigoletto, Laura D’Amore, Simona Tilenni, famiglia/family Marinello
produttori/producers
Laura D’Amore, Danilo Monte
produzione/production
Don Quixote, Polivisioni.Org

contatti/contacts

Dichiarazione regista Approfondisci

«Cercando di interpretare il pensiero del mio maestro Alberto Grifi, potrei dire che il film conta come processo di relazione umana messo in moto durante la sua realizzazione. In quest’ottica Memorie è un film terapeutico, personale. Scaturisce dal rapporto controverso e sofferto tra me e mio fratello e rappresenta una possibilità che mi sono dato per ritrovare un dialogo che manca da anni. Il linguaggio è scarno e minimale: durante le riprese ho lavorato istintivamente, senza curare le inquadrature, pensando solo a confrontarmi con mio fratello, attitudine che ha preso ancora più corpo durante il montaggio, in cui ho rifiutato ogni artificio».