LA GENTE RESTA

di Maria Tilli
LA GENTE RESTA

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: n/a

Durata: 62'

33° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Tamburi, il quartiere più inquinato d’Italia. Quello dove sorge l’Ilva di Taranto e dove da sempre vivono Cosimo, Tonino e Giuseppe, i tre fratelli Resta. Tre vite divise tra il mare e il lavoro in fabbrica, tra la paura per la salute messa a rischio dall’inquinamento e la voglia di restare lì, dove sono nati.

Regia

Maria Tilli

Maria Tilli

Maria Tilli (Lanciano, Chieti, 1987) si è laureata in lettere presso l’Università La Sapienza di Roma e nel 2011 ha esordito nel cortometraggio con Senza aggiunta di conservanti, grazie al quale è stata selezionata dal Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Nel 2013 ha diretto il mediometraggio The Work e con la produzione della Fondazione Centro sperimentale di cinematografia ha realizzato tra il 2012 e il 2013 altri tre corti: La campagna tace, Senza guscio e Tutte le cose sono piene di lei. Dal 2013 lavora come filmmaker per la casa di produzione Stand By Me e nel programma di Mtv 16 anni e incinta. Nel 2015, con altri studenti del Centro sperimentale, ha girato il documentario Al centro del cinema, presentato all’ultima Mostra di Venezia.

Filmografia:
Senza aggiunta di conservanti (cm, doc., 2011), La campagna tace (cm, doc., 2012), The Work (mm, doc., 2013), Senza guscio (cm, doc., 2013), Tutte le cose sono piene di lei (cm, doc., 2014), Al centro del cinema (coregia/codirectors Gianadrea Caruso, Chaira Dainese, Davide Minotti, Bernardo Pellegrini, doc., 2015), La gente resta (doc., 2015).

Cast and Credits

regia/director
Maria Tilli
soggetto/story
Laura Grimaldi, Maria Tilli, Lea Dicursi
sceneggiatura/screenplay
Laura Grimaldi
fotografia/cinematography
Juri Fantigrossi
montaggio/film editing
Giuseppe Giudice, Ambrogio Nieddu
musica/music
Geremia Vinattieri
suono/sound
Fabio Fortunati, Nadia Paone

aiuto regista/assistant director
Lorenzo Puntoni
interpreti/cast
Giuseppe Resta, Tonino Resta, Cosimo Resta, Iris Resta, Kekko Resta
produzione/production
Fabrica
produzione creativa/creative production
Lea Dicursi
coproduzione/coproduction
Rai Cinema


contatti/contacts
Fabrica SPA
Lisa Martelli
lisa.martelli@fabrica.it
www.fabrica.it

Dichiarazione regista

«Ricordo la prima trasferta a Taranto. Di notte, dal buio, emergevano le gigantesche luci dell’Ilva […]. Ma più ancora di questo mastodontico animale d’acciaio, era presente il suo respiro: un odore acido, agrodolce che si appiccicava alla mia gola vergine. Per anni una polvere ha consumato e reso a loro volta polvere persone, case, terre, ulivi, frutti. Ma sotto tutta questa usura brillava qualcosa negli occhi dei Resta. Una forma di resistenza antropologica che affonda le radici in un passato per nulla recente, quasi atavico. A loro la storia ha lasciato il compito di ricominciare con l’unica cosa che ti rimane dopo sessant’anni di distruzione, come in una post esplosione nucleare: il senso della comunità, una comunità quasi tribale, inossidata, sana».

Sinossi Approfondisci

Tamburi, il quartiere più inquinato d’Italia. Quello dove sorge l’Ilva di Taranto e dove da sempre vivono Cosimo, Tonino e Giuseppe, i tre fratelli Resta. Tre vite divise tra il mare e il lavoro in fabbrica, tra la paura per la salute messa a rischio dall’inquinamento e la voglia di restare lì, dove sono nati.

Regia Tutto sui registi del film

Maria Tilli

Maria Tilli

Maria Tilli (Lanciano, Chieti, 1987) si è laureata in lettere presso l’Università La Sapienza di Roma e nel 2011 ha esordito nel cortometraggio con Senza aggiunta di conservanti, grazie al quale è stata selezionata dal Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Nel 2013 ha diretto il mediometraggio The Work e con la produzione della Fondazione Centro sperimentale di cinematografia ha realizzato tra il 2012 e il 2013 altri tre corti: La campagna tace, Senza guscio e Tutte le cose sono piene di lei. Dal 2013 lavora come filmmaker per la casa di produzione Stand By Me e nel programma di Mtv 16 anni e incinta. Nel 2015, con altri studenti del Centro sperimentale, ha girato il documentario Al centro del cinema, presentato all’ultima Mostra di Venezia.

Filmografia:
Senza aggiunta di conservanti (cm, doc., 2011), La campagna tace (cm, doc., 2012), The Work (mm, doc., 2013), Senza guscio (cm, doc., 2013), Tutte le cose sono piene di lei (cm, doc., 2014), Al centro del cinema (coregia/codirectors Gianadrea Caruso, Chaira Dainese, Davide Minotti, Bernardo Pellegrini, doc., 2015), La gente resta (doc., 2015).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/director
Maria Tilli
soggetto/story
Laura Grimaldi, Maria Tilli, Lea Dicursi
sceneggiatura/screenplay
Laura Grimaldi
fotografia/cinematography
Juri Fantigrossi
montaggio/film editing
Giuseppe Giudice, Ambrogio Nieddu
musica/music
Geremia Vinattieri
suono/sound
Fabio Fortunati, Nadia Paone

aiuto regista/assistant director
Lorenzo Puntoni
interpreti/cast
Giuseppe Resta, Tonino Resta, Cosimo Resta, Iris Resta, Kekko Resta
produzione/production
Fabrica
produzione creativa/creative production
Lea Dicursi
coproduzione/coproduction
Rai Cinema


contatti/contacts
Fabrica SPA
Lisa Martelli
lisa.martelli@fabrica.it
www.fabrica.it

Dichiarazione regista Approfondisci

«Ricordo la prima trasferta a Taranto. Di notte, dal buio, emergevano le gigantesche luci dell’Ilva […]. Ma più ancora di questo mastodontico animale d’acciaio, era presente il suo respiro: un odore acido, agrodolce che si appiccicava alla mia gola vergine. Per anni una polvere ha consumato e reso a loro volta polvere persone, case, terre, ulivi, frutti. Ma sotto tutta questa usura brillava qualcosa negli occhi dei Resta. Una forma di resistenza antropologica che affonda le radici in un passato per nulla recente, quasi atavico. A loro la storia ha lasciato il compito di ricominciare con l’unica cosa che ti rimane dopo sessant’anni di distruzione, come in una post esplosione nucleare: il senso della comunità, una comunità quasi tribale, inossidata, sana».