I RACCONTI DELL'ORSO

di Samuele Sestieri, Olmo Amato
THE BEAR TALES

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 2015

Durata: 67'

33° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

In un mondo abbandonato dagli uomini, un monaco meccanico insegue uno strano omino rosso. Dopo aver attraversato boschi, città morte e lande desolate, i due buffi personaggi raggiungono la cima di una collina magica. Il ritrovamento di un vecchio peluche d’orso ormai malandato li farà riconciliare. Uniranno così le forze, nella speranza di poter dare vita al giocattolo inanimato e sfuggire al vuoto che li circonda.

Regia

Samuele Sestieri

Samuele  Sestieri

Samuele Sestieri (Roma, 1989) è diplomato in regia e sceneggiatura all’Accademia di cinema Act Multimedia. Ha scritto, diretto e montato oltre una decina di cortometraggi, tra cui Danza al tramonto (2012), presentato al festival CinemAmbiente di Torino. Si occupa inoltre di critica cinematografica per diverse realtà online: ha fondato il blog «Schermo bianco» ed è tra i caporedattori della rivista di cinema «Point Blank». 

Filmografia:
Samuele Sestieri:
Danza al tramonto (cm, 2012).

Samuele Sestieri, Olmo Amato:
I racconti dell’orso (2015).

Olmo Amato

Olmo Amato

Olmo Amato (Roma, 1986) è laureato in neurobiologia all’Università La Sapienza di Roma. Fotografo e videomaker professionista, si occupa di stampa fine­art, postproduzione e didattica. Cura inoltre l’archivio fotografico del Fondo Alberto Moravia. I suoi progetti fotografici Rinascite e Sogni, memorie e incubi dalla metropoli sono stati selezionati al festival Photo Kathmandu e allo Young Illustrators Award 2014 di Berlino.

Filmografia:
Samuele Sestieri, Olmo Amato:
I racconti dell’orso (2015).

Cast and Credits

regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, produttori/directors, story, screenplay, cinematography, producers
Samuele Sestieri, Olmo Amato
montaggio/film editing
Samuele Sestieri
musica/music
Riccardo magni
suono/sound
New Digital
interpreti/cast
Samuele Sestieri, Olmo Amato, Freya Roberts, Bengt Roberts

produttore associato/associate producer
Mauro Santini, Offsetcamera  


contatti/contacts
Samuele Sestieri
sammy314@libero.it

Dichiarazione regista

«Fin dall’inizio, la nostra idea è stata quella di trasformare la povertà dei mezzi disponibili in autentica risorsa: nessun dolly, nessun carrello, nemmeno una steadicam. Lontani dall’eccessiva programmazione e dallo studio a tavolino, abbiamo voluto restituire una messa in scena viva, pulsante, che respira con i suoi personaggi. La sceneggiatura è stata solo un punto di partenza: luoghi e persone che incontravamo nel corso del viaggio modificavano, ampliavano o arricchivano la nostra storia. Di fronte alle meraviglie di una natura incontaminata, il punto di vista è quello vergine di chi vorrebbe imparare a vedere come se fosse per la prima volta».

Sinossi Approfondisci

In un mondo abbandonato dagli uomini, un monaco meccanico insegue uno strano omino rosso. Dopo aver attraversato boschi, città morte e lande desolate, i due buffi personaggi raggiungono la cima di una collina magica. Il ritrovamento di un vecchio peluche d’orso ormai malandato li farà riconciliare. Uniranno così le forze, nella speranza di poter dare vita al giocattolo inanimato e sfuggire al vuoto che li circonda.

Regia Tutto sui registi del film

Samuele Sestieri

Samuele  Sestieri

Samuele Sestieri (Roma, 1989) è diplomato in regia e sceneggiatura all’Accademia di cinema Act Multimedia. Ha scritto, diretto e montato oltre una decina di cortometraggi, tra cui Danza al tramonto (2012), presentato al festival CinemAmbiente di Torino. Si occupa inoltre di critica cinematografica per diverse realtà online: ha fondato il blog «Schermo bianco» ed è tra i caporedattori della rivista di cinema «Point Blank». 

Filmografia:
Samuele Sestieri:
Danza al tramonto (cm, 2012).

Samuele Sestieri, Olmo Amato:
I racconti dell’orso (2015).

Olmo Amato

Olmo Amato

Olmo Amato (Roma, 1986) è laureato in neurobiologia all’Università La Sapienza di Roma. Fotografo e videomaker professionista, si occupa di stampa fine­art, postproduzione e didattica. Cura inoltre l’archivio fotografico del Fondo Alberto Moravia. I suoi progetti fotografici Rinascite e Sogni, memorie e incubi dalla metropoli sono stati selezionati al festival Photo Kathmandu e allo Young Illustrators Award 2014 di Berlino.

Filmografia:
Samuele Sestieri, Olmo Amato:
I racconti dell’orso (2015).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, produttori/directors, story, screenplay, cinematography, producers
Samuele Sestieri, Olmo Amato
montaggio/film editing
Samuele Sestieri
musica/music
Riccardo magni
suono/sound
New Digital
interpreti/cast
Samuele Sestieri, Olmo Amato, Freya Roberts, Bengt Roberts

produttore associato/associate producer
Mauro Santini, Offsetcamera  


contatti/contacts
Samuele Sestieri
sammy314@libero.it

Dichiarazione regista Approfondisci

«Fin dall’inizio, la nostra idea è stata quella di trasformare la povertà dei mezzi disponibili in autentica risorsa: nessun dolly, nessun carrello, nemmeno una steadicam. Lontani dall’eccessiva programmazione e dallo studio a tavolino, abbiamo voluto restituire una messa in scena viva, pulsante, che respira con i suoi personaggi. La sceneggiatura è stata solo un punto di partenza: luoghi e persone che incontravamo nel corso del viaggio modificavano, ampliavano o arricchivano la nostra storia. Di fronte alle meraviglie di una natura incontaminata, il punto di vista è quello vergine di chi vorrebbe imparare a vedere come se fosse per la prima volta».