10° FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMA GIOVANI
Concorso Lungometraggi 1992

GITO, L'INGRAT

GITO THE UNGRATEFUL
di Léonce Ngabo
Nazione: Francia
Anno: 1992
Durata: 90'


Gito, uno studente del Burundi che studia a Parigi, decide di ritornare a casa portandosi dietro il suo diploma nuovo di zecca e un sacco d'illusioni. Lascia la sua ragazza parigina, Christine, promettendole che l'avrebbe mandata a chiamare non appena fosse diventato ministro, cosa che non avrebbe dovuto tardare. Ma una volta tornato a casa le cose prendono una piega diversa. Le cariche governative sono esaurite ed egli non trova lavoro. Nel frattempo si imbatte in un amore dell'infanzia, Flora. Christine, preoccupata per l'assenza di notizie, arriva senza preavviso. Gito non può evitare che le due donne si incontrino. Per dargli una lezione, decidono di unire le forze e ideare un piano per umiliarlo allo stesso modo in cui lo sono state loro. Confuso e schernito, Gito diventa lo zimbello comune. Tuttavia l'umiliazione ha l'effetto salutare di fargli aprire gli occhi sulla propria condotta. Decide di correggere il proprio comportamento e mette da parte il diploma e le ambizioni di governo in favore della cosa che sa fare meglio di ogni altra: cucire!

Biografia

regista

Léonce Ngabo

Léonce Ngabo è nato a Bujumbura (Burundi) nel 1951. Dopo numerosi corsi e seminari, prima insegna e poi diventa il direttore de l'Ecole de Telecommunications di Bujumbura. Parallelamente alla sua attività professionale Ngabo è un artista molto conosciuto: musicista e direttore d'orchestra, poeta, cantante. Ha scritto tre telefilm per la televisione e l'UNICEF. Gito è il suo primo film, ma anche il primo lungometraggio a 35mm del Burundi.

FILMOGRAFIA

Gito, l'ingrat (1992).

Cast

& Credits

Regia: Léonce Ngabo.
Sceneggiatura: Léonce Ngabo, Patrick Herzig.
Fotografia: Matthias Kaelin.
Scenografia: Joseph Kpobly.
Montaggio: Dominique Roy.
Costumi: Salika Wenger.
Musica: PierreAlain Hoffman.
Suono: Ricardo Castro.
Interpreti e personaggi: Joseph Kumbela (Gito), Marie Bunel (Christine), Aoua Sangare (Flora), Louis Kamatari (André), Bahaga (Ngoga), Paul Favier (il direttore dell'hotel), Eraste Bishenga (il padre di Gito), Léa Nyankurubike (la madre di Gito).
Direttore di produzione: Jacques Sandoz.
Produzione e vendita all'estero: Jacques Sandoz Film Productions Sa, 6 Cours de Bastions, 1205 Ginevra, Svizzera, tel. 223109076, fax 223101961
Menu
X
X