Nazione: USA
Anno: 1964
Durata: 92'


Duff Anderson, un ferroviere, incontra Josie Dawson, la figlia di un pastore battista. Si innamorano, anche se Anderson non vuole assumersi le proprie responsabilit` e il padre borghese di Josie non lo accetta. Anderson e Josie si sposano e malgrado lei voglia che il ragazzo viva con loro, suo padre continua a non riconoscerlo. Anderson trova lavoro in una segheria. Tuttavia è subito licenziato per non voler sottomettersi ai capi, bianchi ed intolleranti, e istigare gli altri operai a organizzare un sindacato. Il padre di Josie lo aiuta a trovare un lavoro da benzinaio, ma un gruppo di vigilantes minaccia di distruggere il distributore se Anderson non lascia quel posto. Deluso ed amareggiato aggredisce la moglie incinta, accusandola di non capire cosa vuoi dire essere Nero perché non ha mai provato a vivere veramente come uno di loro. Alla fine, Anderson torna da suo figlio e lo porta a casa, da Josie, deciso a voler crescere la sua famiglia serenamente e con dignit`.

Biografia

regista

Michael Roemer

Cast

& Credits

Regia: Michael Roemer.
Sceneggiatura: Michael Roemer, Robert Young.
Fotografia: Robert Young.
Montaggio: Luke Bennett.
Musica: Mary Wells, The Gospel Stars, Martha and the Vandellas, The Miracles, Eddie Holland, Brian Holland, Littie Stevie Wonder, The Marvelettes, Wilbur King.
Suono: Robert Rubin, Albert Gramaglia.
Interpreti: Ivan Dixon (Duff Anderson), Abbey Lincoln (Josie Dawson), Gloria Foster (Lee), Julius Harris (Will Anderson), Martin Priest (autista), Leonard Parker (Frankie), Yaphet Kotto (Jocko), Stanley Greene (il reverendo Dawson), Helen Lounck (Effie Simms), Helene Arrindell (Doris).
Produzione: Robert Young, Michael Roemer, Robert Rubin.
Menu
X
X