Nazione: USA
Anno: 1991
Durata: 12'


Il film si apre mostrando gente che vive dietro finestre sbarrate, vale a dire il destino di tanti newyorkesi. In un caseggiato il padre di una famiglia miserabile impedisce alla moglie e al figlio di uscire di casa. Vive infatti nel terrore di tutti i pazzi che girano per le strade di New York. Ma è egli, in realtà, il pazzo che vive nell'appartamento. Dopo un grosso litigio, il figlio si rifugia nei libri e uno di essi, in particolare, gli viene in soccorso. In una sequenza magica, il ragazzo, grazie a un'enorme concentrazione nella lettura, riesce a far volare la sua stanza fuori dal caseggiato.

Biografia

regista

Jeff Balsmeyer

Balsmeyer è cresciuto nei sobborghi di Los Angeles. Ha frequentato il Pomona College, il Nova Scotia College of Art e Design e si è laureato all'University of California. Si è affermato in seguito come disegnatore di storyboard e consulente visivo. Negli ultimi sei anni ha lavorato a più di 30 lungometraggi - con registi come Woody Allen, David Mamet e Spike Lee. Il suo lavoro è stato pubblicato nella rivista "Premiere" e in volumi scritti da Mamet e Lee. Con The Room Balsmeyer ha esordito alla regia, disegnando per se stesso le inquadrature.

FILMOGRAFIA

The Room (1991 ).

Cast

& Credits

Regia: Jeff Balsmeyer.
Sceneggiatura: Jeff Balsmeyer, Nathaniel Kahn.
Fotografia: Randall Balsmeyer.
Scenografia: Deborah Dawson.
Montaggio: Mary Hickey.
Musica: Robert W. Miller.
Interpreti e personaggi: Andrew Barlow (Johnny), Barry Cullison (Marty), Diana Agostini (Evelyn), Alex Locida, Mila Rudulovic, Josie Mannuzza, Mary Chifonolo.
Direttore di produzione: William H. Watkins, Jeff Balsmeyer.
Produzione e vendita all'estero: Balsmeyer Films, 27 Jones St., New York City, NY, 10014 (USA), tel. +1-2126270834, fax +1-2126915370.
Menu
X
X