Nazione: USA
Anno: 1968
Durata: 96'


Max Frost è un cantante di successo il quale, dato il suo ascendente sui giovani, viene invitato a far parte dello staff del trentacinquenne Fergus, candidato democratico al Senato. Convinto del potenziale di un elettorato prevalentemente giovanile, Max chiede pubblicamente che il limite di et` per votare venga abbassato a quattordici anni. Questo è solo l'inizio della sua ascesa politica. Si separa da Fergus, fa eleggere al Congresso la giovanissima Sally al posto di un deputato defunto, arriva persino a stroncare la resistenza dei più anziani immettendo LSD negli acquedotti. Il traguardo finale è la presidenza degli Stati Uniti. Una volta presidente emana leggi sempre più restrittive nei confronti degli ultratrentacinquenni. Ma gli anni passano anche per lui. Un bel giorno la piccola figlia di Fergus lo chiama per la prima volta vecchio, mentre tra i bambini ha inizio una congiura per rovesciarne il potere.

Biografia

regista

Barry Shear

FILMOGRAFIA

Kovacs on Music (tv, 1959), The Karate Killers (Gli assassini del karatè, 1967), The Todd Killings (L’idolo, 1971), Ellery Queen: Don’t Look Behind You (tv, 1971), Across 110th Street (Rubare alla mafia è un suicidio, 1972), Jarrett (tv, 1973), The Deadly Trackers (La rossa ombra di Riata, 1973), Punch and Jody (tv, 1974), Crack File (Crack File - Dossier antidroga, tv, 1975), Rickles (tv, 1975), The San Pedro Bums (tv, 1977), Keefer (tv, 1978), SOS Miami Airport (tv, 1978), The Billion Dollar Threat (Minaccia da un miliardo di dollari, tv, 1979), Undercover with the KKK (tv, 1979), Power (tv, 1980).

Cast

& Credits

Regia: Barry Shear.
Sceneggiatura: Robert Thom.
Fotografia (Pathécolor): Richard Moore.
Montaggio: Fred Freitshans, Eve Newman.
Musica: Les Baxter.
Interpreti: Shelley Winters, Christopher Jones, Diane Varsi, Hal Holbrook, Millie Perkins, Richard Pryor, Bert Freed, Kevin Coughlin, Larry Bishop, May lshihara, Sally Sachse, Kellie Flanagan, Don Wyndham, Michael Margotta, Ed Begley.
Produzione: AIP.
Menu
X
X