11° FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMA GIOVANI
Fuori Concorso 1993

Beijing za zhong

Beijing Bastards
di Yuan Zhang
Nazione: Cina
Anno: 1993
Durata: 95'


Galleria di ritratti di giovani di Pechino, Beijing za zhong presenta in primo luogo Karzi, il giovane gestore di un modesto locale. La sua ragazza, Maomao, è incinta. Karzi insiste per farla abortire, ma lei si rifiuta e lo lascia. Il film ci mostra poi Cui Jian e il suo gruppo: questi è il primo, e senza dubbio il più famoso, cantante e compositore rock cinese. Cui Jian è bersaglio di una censura che non vuole dirsi tale e tutte le sue domande per l'organizzazione di un concerto vengono respinte dalle autorità. Beijing za zhong introduce poi Daging, un giovane disoccupato che scrive per passare il tempo e che ha deciso di aiutare un amico pittore, "Yellow" che si è fatto derubare di tutti i suoi soldi. Daging promette una ricompensa a un tale se riesce a scovare il ladro... Alla fine ritroviamo Karzi, che cerca Maomao dappertutto senza trovarla. Fuma marijuana e la sua frustrazione raddoppia quando sotto l'effetto del fumo, vede Maomao mentre sta per abortire. Finisce col fare a botte, nel suo bar, con un giovane sconosciuto che discute con la sua ragazza e che tratta i rocker come una "manica di stronzi". Karzi viene portato via dalla polizia. Alla fine del film, Cui Jian compone una nuova canzone, che intitola "Tolleranza"; Karzi si rade i capelli. Nel corridoio buio di uno stabile abbandonato, una striscia di luce gli riga la schiena; gli pare di vedere Maomao che dà alla luce un bambino.

Biografia

regista

Zhang Yuan

Nato nel 1963 nei dintorni di Nanchino, Zhang Yuan si dedica fin dall'infanzia alla pittura, al disegno e all'incisione. Interessandosi sempre di più alla scrittura e alla narrazione, rimane per poco all'istituto di Belle Arti e nel 1985 entra all'Accademia del Cinema di Pechino. Diplomatosi nel 1989, Zhang Yuan rifiuta però di lavorare in uno studio e sceglie di vivere ai margini del sistema, cercandosi da solo i finanziamenti e gli sbocchi, girando film pubblicitari e clip per MTV, in particolare quelli della rock-star cinese Cui Jian, che interpreta se stesso in Beijing Zazhong.

FILMOGRAFIA

Mama (1990), Beijing Zazhong (1993).

Cast

& Credits

Regia: Zhang Yuan.
Sceneggiatura: Zhang Yuan, Tang Dalian, Cui Jian.
Fotografia: Zhang Jian.
Montaggio: Feng Shihai.
Musica: Cui Jian, Dou Wei, We Yong.
Suono: Zhai Lixin, Zhen Youying, Wu Gang.
Interpreti: Cui Jian, Li Wei, Wu Gang, Bian Tianshuo, Tang Dalian, Bian Jing, Wen Li, Yu Feihong.
Produzione: Beijing Zazhong Group (Shu Kei, Christopher Doyle, Cui Jian, Zhang Yuan), Flat F, 18/F, 272 Jaffe Road, Hong Kong, tel. +852-5-197729, fax +852-5-199206.
Vendita all'estero: Fortissimo Film Sales, Droogbak 4, NL-1013 Amsterdam, tel. +31-20-6273215, fax +31-20-6261255.
Menu
X
X