Nazione: Italia
Anno: 1993
Durata: 82'


Milano, inverno. Su una città scossa da una crisi profonda Giorgia, una giovane cantante di jazz, proietta la propria crisi personale di musicista e di donna. Giorgia ricorda il suo incontro e il suo primo amore di qualche anno prima a New York con Charlie, un brillante jazzista americano, che è rimasto il suo punto di riferimento artistico. Dopo un lungo periodo di silenzio, ora Charlie è in arrivo a Milano, proprio il giorno in cui il "19", un tempio mitico del jazz cittadino, è costretto a chiudere definitivamente i battenti. L'incontro con Charlie è un colpo, per Giorgia. Il musicista sembra non voler più aderire all'ideale romantico che la cantante ha coltivato per anni. Giorgia rilegge le sue speranze artistiche in un universo musicale piccolo e meschino, dove si stagliano solo le figure di alcuni grandi del jazz, quelli che hanno voluto seguire con consapevolezza e amore il loro percorso personale. Allontanandosi dall'appassionata jam-session che celebra la chiusura dello storico locale jazz, Giorgia sembra capire quale deve essere l'indirizzo che finalmente le corrisponde.

Giorgia è un film musicale, interpretato in buona parte dagli stessi musicisti, spesso interpreti di se stessi. Un film su una generazione che si è persa nei compromessi, svendendo i suoi sogni. Ma soprattutto è un film sul jazz, su una musica aspra, forte e sul disagio che prova un artista contemporaneo nel misurarsi con una musica che è anche un modo di vivere. Un disagio di una personalità confusa che si confronta con 'suoni' e 'volti' delineati, collocati, veri." (Marco Maccaferri)

Biografia

regista

Marco Maccaferri

Marco Maccaferri (Bologna, 1954) è al suo primo lungometraggio. Ha diretto per molti anni programmi e servizi televisivi (Rai e Fininvest), documentari per gruppi industriali (Alfa Romeo, Tecnica, Renault) e spot per convention o TV. Parallelamente è stato attivo nell'area del cinema milanese come produttore esecutivo (Come dire di Gianluca Fumagalli, Gentili signore di Adriana Monti) e come regista di cortometraggi.

FILMOGRAFIA

Scomposizione (cm, 16mm, 1982), Astronave color gas (cm, 16mm, 1985), Una vita del jazz (cm, 16mm e video, 1988), L'assistente e il suo mago (cm, 16mm, 1990), Giorgia (1993).

Cast

& Credits

Regia: Marco Maccaferri.
Sceneggiatura: Fabio Carlini, Marco Maccaferri.
Fotografia: Claudio Beliero.
Montaggio: Michele Mally.
Suono e musica: (in presa diretta) Roberto Mozzarelli.
Interpreti: Patrizia Di Malta, Tim Berne, Antonio Catania, Ric Miniggio, Tiziana Ghiglioni, Enrico Rava, Tony Scott, Bernard Ayangma.
Direttore di produzione: Oderso Rubini.
Produzione e distribuzione: Studio Equatore, via Aosta 2, 20155 Milano, tel. +39-02-314473, fax +39-02-33611001.
Il film è stato realizzato nell'ambito del progetto Transeuropèenne, con la collaborazione di RAI SAT.
Menu
X
X