Nazione: Italia
Anno: 1992
Durata: 22'


Quattro persone su un treno attendono di partire: tre uomini, di cui uno immigrato dall'Africa sub-sahariana, e una donna. Immagini della realt` milanese degli emarginati sociali e degli immigrati del terzo mondo (luoghi, condizioni, intolleranze, sgomberi) si alternano ai pensieri e ai dialoghi dei quattro viaggiatori. Il tempo dell'attesa diventa il tempo del distacco, della riflessione, del confronto. Il treno non partir`...

"La realt` dell'immigrazione è una realt` cangiante e ostica. Con L` dove le cose… ho tentato un discorso composito per tradire il meno possibile la verit` degli eventi osservati. intrecciando linguaggi diversi (del documento, della fiction, dell'inchiesta, della letteratura), ho cercato la verit` dell'immigrazione: che non si lascia avvicinare da un discorso frammentario e plurale che trasfiguri realt` e immaginazione non più schermate dalle apparenze." (Emanuela De Marchi)

Biografia

regista

Emanuela De Marchi

Nata a Trieste nel 1963, Emanuela De Marchi si è laureata in scienze politiche e diplomata in regia alla Scuola Superiore in Comunicazioni Sociali di Milano.Dal 1985 è segretaria di organizzazione del Laboratorio Internazionale della Comunicazione. Ha lavorato nel 1988 a Budapest presso lo studio cinematografico Kobanya Non Professional Film, diretto da Gyorgy Szomajs. Ha collaborato alla produzione esecutiva del film Italia 90: lavori in corso (1990). È stata assistente alla regia per il film Veleno di Bruno Bigoni e per il film Film Blu: libertà di Krzysztof Kieslowski (1992).

FILMOGRAFIA

Aquileia: i mosaici (video, 1988), Tiszta szivvel (super8, 1988), Giovanni e l'enoteca (video, 1989), Ombre lontane (16mm, 1990), 1989 Checkpoint Charlie (video, 1990), Layidu (video, 1991), Memorie intercettate (video, 1991), Purgatori (video, 1991), Il cortile(video, 1992), Là dove le cose... (video, 1992).

Cast

& Credits

Regia e sceneggiatura: Emanuela De Marchi.
Fotografia: Riccardo Rovescalli.
Musica: John Surman, Amar Dramé, Zbigniew Preisner, Tuxedomoon.
Suono: Antonella Casiraghi.
Montaggio: Marco Gianella.
Interpreti: Milena Vukotic, Riccardo Magherini, Oumar Ba, Aniello Ciaramella .
Produzione: Emanuela De Marchi, via Bordighera 19, 20142 Milano, tel. +39-02-89503380, fax +39-02-89503380.
Menu
X
X