Nazione: Germania
Anno: 1922
Durata:


Il film fu girato tra il luglio e l'ottobre del 1921. Le riprese in mare furono realizzate nel Mare del Nord, nei pressi della frontiera danese. Gli esterni cittadini furono girati a Rostock, Lübeck e Wismar. La locanda dei Carpazi si trovava a Dolny Kubin in Cecoslovacchia. Lì vicino era collocato il castello di Oravsky Z`mok, uno dei meglio conservati della zona. Le scenografie furono realizzate da Albin Grau negli studi della Jofa a Berlino; all'esterno degli studi fu ricostruita una parte del porto di Galatz. Terminato il film ad ottobre, la Prana cominciò subito il battage pubblicitario creando una forte attesa presso il pubblico (si arrivò fino al punto di invitare la stampa per una presentazione del film, ma al posto della proiezione vennero mostrate le foto di scena). La prima del film avvenne nella sala del giardino zoologico di Berlino il 4 marzo del 1922, in una serata di gaia (presenti tra l'altro Richard Oswald e Ernst Lubitsch) che prevedeva oltre alla proiezione del film, accompagnato dalla musica di Hans Erdmann, la recitazione di un prologo ispirato al Faust di Goethe e un balletto della compagnia dell'opera nazionale. La festa si chiuse a tarda notte con l'intervento di gruppi travestiti da cinesi. Tra i primi a rilevare l'autentica originalit` del film fu Béla Bal`zs che in un articolo pubblicato su "Der Tag" in occasione dell'uscita del film in Austria scrisse: "Questo film s'intitola: la 'sinfonia dell'orrore'. E i due termini, 'orrore' e 'sinfonia', sono, questa volta, usati a buon diritto. […] Dopo Caligari, Nosferatu è il primo film che non cerchi di incutere paura grazie a macchine di tortura e morte ridicolmente congegnate, il primo in cui non è delle pericolose possibilit` della tecnica ma dei misteri sconosciuti della natura che abbiamo paura. [...] In effetti il carattere specificamente cinematografico di quest'opera risiede nel fatto che essa agisce non per mezzo delle idee contenute nella storia ma soprattutto per mezzo dell'atmosfera creata: attraverso le immagini".

Biografia

regista

Friedrich Wilhelm Murnau

Cast

& Credits

Regia: Friedrich Wilhelm Murnau.
Soggetto: dal romanzo di Bram Stoker.
Sceneggiatura: Henrik Galeen.
Fotografia: Fritz Arno Wagner.
Scenografia e costumi: Albin Grau.
Musica: Hans Herdmann.
Interpreti: Max Schreck (Conte Orlok), Alexander Granach (Knock), Gustav von Wangenheim (Hutter), Greta SchroederMatray (Ellen), Georg H. Schnell (Harding), Ruth Landshoff (Ruth), John Gottowt (professor Bulwer), Gustav Botz (professor Sievers), Max Nemetz (il capitano).
Produzione: Prana Film GmbH.

CONSERVAZIONE E RESTAURO / CONSERVATION AND RESTORATION

Copia conservata presso la Stiftung Deutsche Kinemathek di Berlino. Il lavoro di restauro è stato realizzato da Enno Patalas e da Gerhard Ulmann del Münchner Filmmuseum confrontando cinque copie provenienti dalla Spagna, dalla Francia, dalla Svezia e dalle due Germanie. Analogamente alla prassi dell'epoca di virare la copia in bianco e nero per rendere comprensibile lo svolgersi della trama (le scene notturne, gli interni, ecc.) la Stiftung Deutsche Kinemathek ha realizzato una copia del film a colori.
Menu
X
X