11° FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMA GIOVANI
Concorso Spazio Italia 1993 - Fiction

PRIMI SOSPETTI (IPOTESI PER UN FILM)

THE FIRST SUSPICIONS (HYPOTHESIS FOR A FILM)

Nazione: Italia
Anno: 1993
Durata: 1'50''


Un uomo riceve in regalo dalla fidanzata un orologio automatico che, ogni volta che è messo al polso, si ferma malgrado l'orologiaio gli ripeta che non c'è alcun guasto. Sempre più ossessionato da questo fatto apparentemente inspiegabile, l'uomo cede alle insistenze della fidanzata e si sottopone ad alcuni esami medici. Scoprir` così che il lieve tremito al braccio sinistro cui non aveva dato eccessiva importanza è il responsabile del guasto.È il primo sintomo del morbo di Parkinson.

Biografia

regista

Paolo Favaro

Paolo Favaro, nato a Torino nel 1961, dopo un'esperienza di regia radiofonica, opera nel campo della cinematografia come fonico (presa diretta, sincronizzazione, doppiaggio, montaggio del suono).

FILMOGRAFIA

Motomondiale (co-regia Giovanni Gebbia, 1990), Primi sospetti (co-regia Giovanni Gebbia, Isabella Maria, 1992).

Giovanni Gebbia

Giovanni Gebbia, nato a Torino nel 1963, ha lavorato come operatore steadycam alla realizzazione di più di trenta lungometraggi. Tra questi ricordiamo: Io sono qui (Liliana Cavani, 1993), Con gli occhi chiusi (Francesca Archibugi, 1994), Io ballo da sola (Bernardo Bertolucci, 1995), Vesna va veloce (Carlo Mazzacurati, 1995), Nirvana (Gabriele Salvatores, 1996), Ovosodo (Paolo Virzì, 1997). Come regista ha realizzato tre cortometraggi e uno spot pubblicitario.

FILMOGRAFIA

Walking Shoes (1986), Motomondiale (co-regia Paolo Favaro, 1990), Primi sospetti (co-regia Paolo Favaro e Isabella Maria, 1992), Borderline (1997).

Isabella Maria

Cast

& Credits

Regia: Paolo Favaro, Giovanni Gebbia, Isabella Maria
Sceneggiatura: Isabella Maria.
Fotografia: Giovanni Gebbia.
Suono e montaggio: Paolo Favaro.
Interpreti: Paul Weber, Daniele Pianciola, Francesco Lanucara, Barbara Bertolotti, Fabio Cortese, Giorgio Favaro.
Produzione: Paolo Favaro - Giovanni Gebbia - Isabella Maria, corso Vinzaglio 29, 10121 Torino, tel. +39-011-540786, fax +39-011-5176091.
Menu
X
X