11° FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMA GIOVANI
Concorso Spazio Italia 1993 - Fiction

UCCELLI MENDICHI, uccelli d'amore, uccelli perduti

Beggar Birds, Love Birds, Lost Birds
di Tonino De Bernardi
Nazione: Italia
Anno: 1993
Durata: 40'


"Uccelli che non sono uccelli, si cercano, non si trovano, si rifiutano, si perdono, senza tregua (UCCELLI PERDUTI).
Qualcuno mendica uno sguardo, un gesto, una parola che non può venire perché questi uccelli sono muti (UCCELLI MENDICHI). Lei dà una carezza a lui, poi si volta e accarezza l'altra, la quale si rivolge a un'altra ancora. Questa accarezza lui che si gira verso un altro lui, il quale però sta con una lei che va da un altro il quale viene portato via da un altro ancora, ma interviene una lei che si spartisce tra due: e alla fine tre vogliono loro due (UCCELLI D'AMORE). Uccelli mendichi vorrebbe ispirarsi alla vita, ma un film non può dare che una pallida idea della vita, e allora tanto vale scavalcarla e andare oltre, chissà dove. Continua il film della ricerca e dell'utopia, dopo Uccelli di terra e Uccelli che vanno. Utopia del cinema e del mondo; ricerca di sé e di un tutto. La vita in forma di ballata è come il fiume che va, con me e con gli altri: io dissociato, fuori, perduto. Continua la mia particolare 'Enciclopedia degli Uccelli'."(Tonino De Bernardi)

Biografia

regista

Tonino De Bernardi

Tonino De Bernardi (Chivasso, Torino, 1937), regista underground dal 1967 al 1983, nel 1987 gira il suo primo lungo «ufficiale», Elettra da Sofocle, prodotto da Rai3 e interpretato da attori non professionisti di Casalborgone, dove insegna alle scuole medie fino al 1992. Con Viaggio a Sodoma (1988) vince ex aequo con Godard il World Wide Video Festival di Den Hag, in Olanda. Partecipa in concorso alla Mostra di Venezia con Appassionate (1999) e a Orizzonti con Médée miracle (2007), interpretato da Isabelle Huppert. Filmmaker irrequieto e debordante, fa almeno un film all’anno. Nel 2018 è protagonista, con la moglie Mariella, del film Teresa Villaverde O termómetro de Galileu, presentato al TFF in Onde.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Dei (1968-1969), Il quadrato (1971-1972), Il rapporto coniugal parentale (1973-1976), L’io e le aggregazioni (1977-1979), Donne (1980-1982), Piccoli orrori (1994), Fiori del destino (1997), Appassionate (1999), Rosatigre (2000), La strada nel bosco (2001), Farelavita (2001), Lei (2002), Le cinéma dans tous ses états (ep. Terra, cm, 2002), Serva e padrona (2003), Latitudini (2003), Marlene de Sousa (2004), Passato presente (2005), Accoltellati (Accoltellatori) (2006), Médée miracle (2007), Pane/Piazza delle camelie (2008), Butterfly - L’attesa (2010), Ed è così. Circa. Più o meno (2011), Casa dolce casa (2012), Hotel de l’Univers (2013), Jour et nuit - Delle donne e degli uomini perduti (2014), Il sogno dell’India - Quarant’anni dopo (2015), Ifigenia in Aulide (2018) Resurrezione (2019)

Cast

& Credits

Regia, sceneggiatura e fotografia: Tonino De Bernardi.
Musica: Ciro Buttari.
Montaggio: Stefano Francia.
Interpreti: Bianca De Camargo, Claudia Capone, Silvia Jannazzo, Domenico Castaldo, Stefano Francia, Gilda Postiglione, Alessandro Marzapaoli, Saverio Isola, Antonella Boschetto, Giulietta De Bernardi, Veronica De Bernardi, Carlotta Oddone, Simone Di Giorgi, Marco Mantelli, Alberto Momo.
Produzione: Tonino De Bernardi - Lontane Province, strada S. Maria 2, 10020 Casalborgone (TO), tel. +39-011-9174495.

TFF

premi

CONCORSO SPAZIO ITALIA 1993

Secondo premio

Menu
X
X