Nazione: USA
Anno: 1965
Durata: 30'


Resoconto politico e sociale sulla situazione in Venezuela all'inizio degli anni '60, la lotta contro l'imperialismo americano e la nascita della lotta armata, in particolare dei focolai di guerriglia delle Forze Armate di Liberazione Nazionale (FALN). Tutte le immagini provengono da materiale raccolto in azioni o filmato direttamente dalle FALN in Venezuela, e furono organizzate e montate a New York da Robert Gessner e Robert Kramer (quest'ultimo in particolare scrisse il testo del commento fuori campo). Il film fu praticamente realizzato in clandestinit` e tutti i nomi degli autori compaiono sotto pseudonimo.

"In un certo senso è l'esempio di come il Movimento americano cerchi la riflessione su se stesso all'estero" (Robert Kramer).

Biografia

regista

Robert Kramer

Robert Kramer è nato nel 1940 a New York. Ha studiato filosofia e storia dell'Europa Occidentale allo Swarthmore College e all'Università di Stanford. Due romanzi non pubblicati, numerose poesie, lavori teatrali e novelle. Nel '65 organizza il Newark Community Project (N-Cup) in un ghetto nero. Lavora come giornalista in America Latina per varie pubblicazioni americane. Collabora con Peter Gessner ad un film sulla guerriglia in Venezuela. Nel '66 crea l'Alpha 60 con Norman Fruchter, Robert Machover, Peter Gessner e Mike Robinson, una sorta di libera cooperativa di registi/produttori che in seguito s'inserisce nel movimento dei Newsreel, di cui Kramer è stato uno dei fondatori e organizzatori. L'esperienza dei Newsreel dura per Kramer dal '67 al '71, durante i quali sono prodotti una sessantina di film documento, di lotta, di agitazione, di corto e mediometraggio. Dai primi anni '80 si è trasferito in Europa, a Parigi, ove vive e lavora.

FILMOGRAFIA

Regista/Director: Faln [Faln, 1965, In the Country [In campagna, 1966], The Edge [Il margine, 1967], Ice (id., 1969), People's War [La guerra del popolo, 19691, Milestones [Pietre miliari, 1975], Scenes from the Class Struggle in Portugal (Scene di lotta di classe dal Portogallo, 1979), Guns (Fucili, 1980), Un grand jour (en France) - Naissance [A Great Day (in France) - Birth / Un gran giorno (in Francia) - Nascita, 1981], A toute allure [As fast as you can / A tutta velocità, 1982], La peur [The fear / La paura, 1983], Sarkis al Woodrow Wilson - Musée d'Art Moderne [Sarkis at Woodrow Wilson - Museum of Modern Art / Sarkis at Woodrow Wilson - Museo d'Arte Moderna, 1984], Notre nazi / Unser Nazi [Our Nazi / Il nostro nazista, 1984], Diesel [Diesel, 1985], Un plan d'enfer [A Plan of Hell / Un piano infernale, 1986], X-Country [X-Country, 1987, inedito], Doc's Kingdom [Il regno di Doc, 1987], Route One / USA [Route One / USA, 1989], Dear Doc [Caro Doc, 1989, inedito], Maquette (brouillon de film) [Scale model (Draft of a Film) / Modello (Abbozzo di film) , 1990, inedito, incompiuto], Berlin 10/90 [Berlin 10/90, 1990-91], Sous le vent [Leeward / Sottovento, 1991], Series of Videoletters: Steve Dwoskin / Robert Kramer [Serie di videolettere: Steve Dwoskin / Robert Kramer, 1991, inedito], Ecrire contre l'oubli: pour Fidel Intrusca Fernández, Pérou [Writing against forgetting: for Fidel Intrusca Fernández, Peru / Scrivere contro l'oblio: per Fidel Intrusca Fernández, Perù, 1991], Point de départ / Starting Place (Starting Place / t.l. Punto di partenza, 1993), La Roue: Greg Lemond - Andrew Hampsten [The Wheel: Greg Lemond - Andrew Hampsten / La ruota: Greg Lemond - Andrew Hampsten, 1993], Walk the Walk [Walk the Walk, 1996], Le Manteau / Der Mantel [The Mantle / Il manto, 1996], Ghosts of Electricity [Fantasmi dell'elettricità, 1997].
Attore, sceneggiatore / Actor, screenwriter: Gestos e fragmentos (Gestures and Fragments / Gesti e frammenti, 1980-82) di Alberto Seixas Santos, Der Stand der Dinge (The State of Things, Lo stato delle cose, 1981) di Wim Wenders.

Cast

& Credits

Regia e testo: Robert Kramer.
Organizzazione e montaggio: Peter Gessner e Robert Kramer su materiale girato dal FALN del Venezuela.
Voce del narratore: Peter Smollet.
Menu