Nazione: Italia
Anno: 1998
Durata: 16'


Beato, un killer professionista, un giorno viene improvvisamente chiamato dal Mahatma, un boss che vive in un rifugio segreto con quattro collaboratori. Qui Beato ritrover` un vecchio amore della sua adolescenza. "È un lavoro che prende ironicamente spunto dalla pittura espressionista tedesca, al fine di decontestualizzarla e calarla prima nell'urbanistica degradata e sconcia della periferia marina di Napoli e poi in un improbabile rifugio-bunker di un criminale che si nutre di Otto Dix, della collaborazione del ritrovato fisico Ettore Majorana, di un mago e di uno stilista dei poveri. Il tutto attraverso il filo conduttore di un sicario distratto, arrogante, pauroso e decisivo quando si tratta di uccidere solo con l'ausilio degli schiaffi" (Paolo Sorrentino).

Biografia

regista

Paolo Sorrentino

Paolo Sorrentino (Napoli, 1970) è stato finalista al Festival Palermo Cinema 1995 con il cortometraggio Un paradiso. Nel 1996 ha scritto, insieme ad Antonio Capuano, Polvere di Napoli, diretto dallo stesso Capuano. Nel 1997 ha vinto ex-aequo il premio Solinas con la sceneggiatura Napoletani. L'uomo in più, è stato presentato in competizione alla Mostra del Cinema di Venezia 2001 nella sezione Cinema del Presente.

FILMOGRAFIA

Un paradiso (cm, 1994), L'amore non ha confini (cm, 1998), L'uomo in più (cm, 2001), La notte lunga (2001).

Cast

& Credits

Regia, soggetto e sceneggiatura: Paolo Sorrentino.
Fotografia: Pasquale Mari.
Scenografia: Antonio Farina.
Musica: Pasquale Catalano.
Montaggio: Jacopo Quadri.
Interpreti: Gianni Ferreri, Luigi Petrucci, Giovanni Esposito, Caterina De Regibus, Gaetano Amato, Sergio Marra.
Produzione: Indigo Film, corso Europa 72, 80127 Napoli, Italy, tel. +39-81-412875, fax +39-81-402939.
Menu