Nazione: Italia
Anno: 1998
Durata: 9'


Anna sul luogo di lavoro. Riesce ancora a distrarsi, poi fantasia e pensieri, come ingranaggi superflui, pian piano diventano muti. "Per la prima volta non usavo il bianco e nero, così ho deciso di fare qualcosa che mi consentisse di colorare come volevo io" (Costanza Quatriglio).

Biografia

regista

Costanza Quatriglio

Costanza Quatriglio (Palermo, 1973) ha esordito nel lungometraggio con L’isola, selezionato alla Quinzaine des réalisateurs di Cannes nel 2003 e vincitore di numerosi riconoscimenti. Nello stesso anno ha presentato Racconti per L’isola alla Mostra di Venezia, documentario sul lavoro svolto con gli attori non professionisti per il film L’isola. Tra i suoi lavori precedenti Ècosaimale? è stato premiato al Torino Film Festival nel 2000. Nel 2012 Terramatta, presentato alle Giornate degli autori, ha vinto il Nastro d’argento per il miglior documentario e, sempre a Venezia, nel 2013 è stato proiettato fuori concorso Con il fiato sospeso.

FILMOGRAFIA

Rewind (cm, video, 1995), Lettera a Monsieur Cinema (cm, video, 1995), Rubinetti raccordi (cm, video, 1996), L’albero (cm, 1997), Anna! (cm, 1998), Il giorno che ho ucciso il mio amico soldato (cm, 1999), Una sera (cm, 2000), Ècosaimale? (2000), L’insonnia di Devi (cm, 2001), L’isola (The Island, 2003), Racconti per L’isola (doc., 2003), Il mondo addosso (doc., 2006), Il mio cuore umano (doc., 2009), Terramatta (doc., 2012), Con il fiato sospeso (mm, 2013), Triangle (doc., 2014).  

Cast

& Credits

Regia: Costanza Quatriglio.
Soggetto e sceneggiatura: Costanza Quatriglio, Roberto Scarpetti.
Fotografia: Fabrizio Profeta.
Scenografia: Ivana Gargiulo.
Suono: Pompeo Iaquone.
Montaggio: Marco Perez.
Interpreti e personaggi: Chiara Stampone (Anna), Carlotta Bortegi (collega di Anna), Franco Senica (giovane lavoratore).
Produzione e vendita all'estero: Scuola Nazionale di Cinema, via Tuscolana 1524, 00173 Roma, Italia, tel. +39-06-722941, fax +39-06-7211619.
Menu
X
X