17° TORINO FILM FESTIVAL
Concorso Lungometraggi 1999

LES SIESTES GRENADINE

LES SIESTES GRENADINE
di Mahmoud ben Mahmoud
Nazione: Olanda
Anno: 1999
Durata: 90'


Wahid e la figlia Soufiya tornano in Tunisia dopo un lungo soggiorno in Africa occidentale. Di madre francese, da cui è stata separata dieci anni prima in seguito a un'illegale azione del padre, la giovane Soufiya si ritrova d'improvviso calata nella sua eredit` africana. Il padre intende infatti trasformarla in una vera tunisina, genuina figlia della sua terra. Ma il paese è cambiato considerevolmente durante la loro assenza, e presto Wahid si trova a dover fronteggiare comportamenti disonesti e tradimenti. Soufiya, in sentendosi gabbia, reclama la presenza di sua madre. Così intraprende un lungo e difficile cammino il cui scopo è la riconciliazione dei genitori. Riuscir` a imporre la sua diversit` all'interno della societ` tunisina, ben lontana dall'avere risolto i suoi pregiudizi nei confronti dei neri e dei non musulmani.

Biografia

regista

Mahmoud Ben Mahmoud

Mahmoud Ben Mahmoud (Tunisi, 1947) ha compiuto i suoi studi universitari di giornalismo, storia dell'arte e archeologia a Bruxelles. Successivamente ha seguito i corsi di regia presso l'INSAS. Dopo aver realizzato alcuni cortometraggi, è approdato alla regia di un lungometraggio con il film Traversées, premiato in differenti festival Internazionali. Il suo secondo lavoro, Chich-Khan, è stato presentato, nel 1991, al Festival di Cannes nella sezione "La Quinzaine des Réalisateurs". Prima di Les Siestes grenadine ha realizzato diversi documentari.

FILMOGRAFIA

Escurial (cm, 1967), Les vieux (cm, 1970), Comic Strip (cm, 1970), Traversées (1982), Chich-Khan (1991), Italiani dell'altra riva (doc., 1993), Anastasia de Bizerte (doc., 1996), Albert Samam Chikli (doc., 1996), Ennejma Ezzahraa (doc., 1998), Les Siestes grenadine (1999).

Cast

& Credits

Regia e sceneggiatura: Mahmoud Ben Mahmoud.
Dialoghi: Maryse Léon Garcia, Mahmoud Ben Mahmoud, Monchef Dhouib.
Fotografia: Gilberto Azevedo.
Scenografia: Taieb Jellouli.
Suono: Faouzi Thabet.
Montaggio: Karine Pourtaud, Arbi Ben Ali, Kathena Attia Riveill.
Interpreti e personaggi: Yasmine Bahri (Soufiya Haydar), Hicham Rostom (Wahid Haydar), Loubna Azabaal (Mabrouka).
Produttori: Hassen Daldoul, Véronique Marit.
Produzione: Touza Productions, 81 rue Réaumur, 75002 Paris, France, tel. +33-1-44790431, fax +33-1-42470288.

TFF

premi

CONCORSO LUNGOMETRAGGI 1999

Premio Speciale della Giuria

Menu
X
X