Nazione: Italia
Anno: 1999
Durata: 14'


«Intrecciandosi all'orizzonte con la scrittura e le visioni di Friedrich Dürrenmatt, le immagini volatili di questo film invitano a giocare le ben note azioni di una mitica distruzione dell'altro e il sottilissimo filo d'oro con cui esse intessono, fra loro, le tremolanti figure di luce del minotauro, di Teseo e di Arianna» (Natalia Antonioli, Davide Barbato).

Biografia

regista

Natalia Antonioli

Natalia Antonioli, nata a Massa nel 1961, si è laureata in filosofia a Pisa nel 1985. Dal 1990 al 1995 è stata assistente alla regia di Gabriele Lavia. Dal 1992 a oggi ha messo in scena molti spettacoli teatrali. Nel 1999 ha vinto il primo premio al concorso d'arte contemporanea «Autore Donna 1999», con l'installazione Passi. Con Minotauro-film è alla sua prima esperienza nel campo della regia video.

Davide Barbato

Davide Barbato, nato a Carrara nel 1978, vive a Torino dove frequenta il corso di laurea in DAMS. Ha lavorato con la compagnia torinese Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa. È fondatore, assieme a Natalia Antonioli ed altri, di ART$M - Associazione ricerca teatrale & multimediale. Con Minotauro-film è alla sua prima regia cinematografica.

Cast

& Credits

Regia: Davide Barbato, Natalia Antonioli.
Soggetto, sceneggiatura: Davide Barbato.
Montaggio: Marco Duretti.
Suono: Stefano Giannotti.
Interpreti: Stefania Politi, Riccardo Pardini, Cinzia Sbrana, Michele Lazzini, Pierluigi Puglisi.
Produzione: ART$M - Associazione ricerca teatrale & multimediale, via B. Croce 17, 54100 Massa, Italia, tel. +39- 0585-43874.
Menu
X
X