17° TORINO FILM FESTIVAL
Concorso Lungometraggi 1999

UNA VITA NON VIOLENTA

A NON-VIOLENT LIFE

Nazione: Italia
Anno: 1999
Durata: 85'


Gianluca torna dal servizio militare il giorno in cui la madre viene sfrattata dalla casa dove abita da trent'anni. È disoccupato, nemmeno gli amici lo aiutano. Gli viene incontro un pescatore, alla foce del Tevere. Gli trova una casa: una baracca abusiva vicino al mare. Lo fa partecipare a una rapina, ma il ragazzo si ribella. Si innamora di una barista extracomunitaria, che ritrover` poi a prostituirsi sulla strada. Le ruspe abbattono la baracca; la madre finisce in un ospizio. Gianluca trova lavoro come netturbino. I complici della rapina si vendicano e lo mandano all'ospedale. "Una vita non violenta è il mio primo lungometraggio. Ho atteso sei anni prima di realizzarlo. L'ho girato in cinque settimane di riprese e sette di montaggio. Il mio prossimo film spero di attenderlo due mesi e girarlo in tre anni. L'ho fatto e lo farò anche per amore" (David Emmer).

Biografia

regista

David Emmer

David Emmer (Roma, 1967), dopo aver partecipato al Torino Film Festival con Una vita non violenta si è dedicato negli ultimi anni anima a corpo alla cura dell'anima e del corpo dei suoi amici comici preferiti. Vorrebbe dare un seguito a Derrick, tipo Hemiat. <

FILMOGRAFIA

Il mio giorno è la notte (1998), Impressioni d'Irlanda (1989), Siria ñ I fiori del deserto (1993), Olanda ñ La conquista della terra (1993), Una vita non violenta (1999), L'ispettore Derrck...e Harry! (2002).

Cast

& Credits

Regia, soggetto e sceneggiatura: David Emmer.
Fotografia: Roberta Allegrini.
Scenografia: Alessandro Orlandi.
Musica: Gabriele Ducros.
Montaggio: Valentina Girodo.
Interpreti e personaggi: Yari Gugliucci (Gianluca), Jacqueline Lustig (barista), Ninetto Davoli (Franco), Adriana Asti (la madre).
Produttore: Luciano Emmer.
Produzione e vendita all'estero: Film 7 International, via Carlo Emery, 47, 00100 Roma, Italia, tel. +39-06-3328061, fax +39-06-3328164.
Distribuzione: Istituto Luce, via Tuscolana 1055, 00173 Roma, Italia, tel. +39-06-729921, fax +39-06-7221127.
Menu
X
X