Nazione: Italia
Anno: 1990
Durata: 45'


Ciro vive a Napoli: è giovane, fa lo scaricatore al mercato del pesce e per recarsi al lavoro si sveglia sempre alle quattro del mattino. Faticando molto a tenere questi ritmi, sceglie dunque di vivere la notte e riposare di giorno. Ciro è un vampiro buono che gira la citt` e incontra altri vampiri, quelli costretti al lavoro e quelli che non dormono per inquietudine, non essendo né banditi né ladri. «Girato con una troupe ridotta, senza attori protagonisti, pochi giorni di riprese, questo è quello che considero il mio primo lavoro» (Wilma Labate).

Biografia

regista

Wilma Labate

Wilma Labate è nata a Roma. Dopo alcune esperienze nel campo del documentario e dopo essere stata assistente alla regia con diversi autori italiani, nel 1990 realizza Ciro il piccolo, un lavoro inserito all'intero del progetto «Notti d'Europa» di RaiSat composto da tredici puntate dedicate ad altrettante città europee. Con il suo secondo lungometraggio La mia generazione ottiene numerosi premi e riconoscimenti, nazionali e internazionali, tra i quali due Grolle d'Oro e la nomination all'Oscar nella categoria dei film stranieri.

FILMOGRAFIA

Ciro il piccolo (1990), Ambrogio (1992), La mia generazione (1996), Lavorare stanca (1997).

Cast

& Credits

Regia, soggetto e sceneggiatura: Wilma Labate.
Fotografia: Gianni Mammolotti.
Montaggio: Enzo Meniconi.
Suono: Eugenio Ceccon.
Produzione e distribuzione: RaiSat, Borgo Sant'Angelo 23, 00195 Roma, Italia, tel. +39-06-68182739.
Menu