Nazione: Italia
Anno: 1952
Durata: 96'


«Il giovanissimo figlio di Irene si uccide. La donna, in piena crisi esistenziale, cerca di alleviare il dolore e dare un senso nuovo alla sua vita dedicandosi anima e corpo agli altri. Il marito, che ormai si sente isolato e ritiene la moglie alle soglie della pazzia, la fa rinchiudere in una casa di cura. Irene, coerente alle sue scelte e consapevole del suo futuro, decide di restarvi per sempre» (Gremese, Dizionario del cinema italiano, I film vol. 2, Dal 1945 al 1959, Roma, 1991). Sandro Franchina è il bambino figlio di Ingrid Bergman che si suicida all'inizio del film.

Biografia

regista

Roberto Rossellini

Roberto Rossellini (Roma, 1906-1977) ha cominciato a lavorare nel cinema durante il fascismo. Emerso nel dopoguerra con i capolavori neorealisti Roma città aperta (1945), Paisà (1946) e Germania anno zero (1947), ha poi realizzato opere che indagano la solitudine, l’alienazione e la crisi della coppia – Stromboli terra di Dio (1950), Europa 51 (1952), Viaggio in Italia (1954) –, sempre sorretto da uno stile sperimentale e aperto su una realtà indagata con sguardo soggettivo. Negli anni Sessanta è passato alla televisione dedicandosi al cinema storico e didascalico.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmographyLa nave bianca (1941), Un pilota ritorna (1942), L’uomo della croce (1943), Roma città aperta (1945), Paisà (1946), Germania anno zero (1947), L’amore (ep. Una voce umana, 1948), La macchina ammazzacattivi (1948), Stromboli terra di Dio (1950), Francesco giullare di Dio (1950), Europa 51 (1952), Dov’è la libertà (1953), Viaggio in Italia (1954), Giovanna d’Arco al rogo (1954), La paura (1954), Le psychodrame (1956), India (1958), Il generale Della Rovere (1959), Era notte a Roma (1960), Viva l’Italia (1960), Vanina Vanini (1961), Anima nera (1962), La presa del potere da parte di Luigi XIV (tv, 1966), Atti degli apostoli (tv, 1968), Socrate (tv, 1970), Pascal (tv, 1971), Agostino d’Ippona (tv, 1972), Anno uno (1974), Il Messia (1975).

Cast

& Credits

Regia: Roberto Rossellini.
Soggetto: Roberto Rossellini, Massimo Mida, Antonello Trombadori.
Sceneggiatura: Roberto Rossellini, Sandro De Feo, Mario Pannunzio, Ivo Perilli, Brunello Rondi.
Fotografia: Aldo Tonti.
Scenografia: Virgilio Marchi.
Montaggio: Jolanda Benvenuti.
Suono: Piero Cavazzuti, Paolo Uccello.
Musica: Renzo Rossellini.
Interpreti e personaggi: Ingrid Bergman (Irena Girard), Alexander Knox (George Girard), Sandro Franchina (Michel, loro figlio), Ettore Giannini (Andrea Casati), Giulietta Masina (Giulietta detta "Passerotto").
Produzione: Carlo Ponti, Dino de Laurentiis per Lux Film.
Distribuzione: Lux Film.
Menu