18° TORINO FILM FESTIVAL
Sopralluoghi Italiani 2000

LIETO FINE - CONVERSAZIONI CON MIMMO CALOPRESTI E SILVIO SOLDINI

THE HAPPY ENDING - CONVERSATIONS WITH MIMMO CALOPRESTI AND SILVIO SOLDINI

Nazione: Italia
Anno: 2000
Durata: 50'


Le interviste a Mimmo Calopresti e a Silvio Soldini, due tra gli autori più personali emersi nelle ultime stagioni del cinema italiano, tra i pochi a poter contare sui finanziamenti e l'interesse di altri paesi europei, autori di due tra i film più fortunati e significativi dell'ultima produzione italiana. Riflessioni a più voci sul mestiere del cinema, sull'angoscia del rapporto con il pubblico nelle sale, sulla bellezza inesauribile e misteriosa della settima arte.

«Non è vero che il cinema di oggi non possieda personalit` interessanti, che non conosca sentimenti forti, che non possa essere "raccontato" con passione. Fare critica oggi significa porsi tali sfide, ancor più importanti che recensire un film o scrivere un saggio. Lieto fine e kwCinema intendono approfondire tutto questo e farne una linea di ricerca ma anche il progetto di uno stile di informazione diverso da ciò che c'è oggi in circolazione» (Paolo D'Agostini, Mario Sesti).

Biografia

regista

Paolo D'Agostini

Paolo D'Agostini (Roma, 1952) lavora da un anno a KataWeb, portale internet del gruppo editoriale «L'Espresso - La Repubblica», dove ha fondato kwCinema. Giornalista e critico cinematografico, ha lavorato nella redazione spettacoli de «La Repubblica» fin dalla nascita del giornale (1976). Ha pubblicato saggi sulle cinematografie est-europee e latino-americane, sulla commedia all'italiana degli anni d'oro e sul cinema italiano degli anni '80 e '90.

Mario Sesti

Mario Sesti (Messina, 1958), critico cinematografico e regista di documentari, ha diretto fra gli altri L’ultima sequenza (2003), La voce di Pasolini (2005, coregia di Matteo Cerami) e il recente La voce di Berlinguer (2013), realizzato con Teho Teardo. Dal 1998 al 2000 è stato responsabile del progetto Cinema Forever, e si è occupato del restauro di diversi capolavori del nostro cinema. Ha inoltre collaborato per tredici anni con «L’Espresso» e ha pubblicato lavori monografici su registi come Nanni Moretti e Pietro Germi, oltre a opere di approfondimento sul Nuovo cinema italiano e il poliziesco, ottenendo il premio Diego Fabbri 2006 con In quel film c’è un segreto, pubblicato da Feltrinelli. Dal 2012 dirige il Taormina Film Festival ed è tra i fondatori e curatori del Roma Film Festival.

FILMOGRAFIA

L’ultima sequenza (doc., 2003), La voce di Pasolini (coregia/codirector Matteo Cerami, doc., 2005), Fiamme di Gadda. A spasso con l’ingegnere (doc., 2013), La voce di Berlinguer (coregia/codirector Teho Teardo, doc., 2013), Senza Lucio (doc., 2014).

Cast

& Credits

Regia e interviste: Paolo D'Agostini, Mario Sesti.
Fotografia: Luca Vetturini.
Montaggio: Andrea Cianti, Veronica Bugatelli.
Suono: Jonathan Mistretta.
Produzione: KataWeb - kwCinema, via Goito 58, 00185 Roma, Italia, tel. +39-06-492341, e-mail kwcinema@kataweb.it.
Menu