Nazione: Italia
Anno: 2000
Durata: 18' 11''


Stracci è il protagonista di La ricotta di Pier Paolo Pasolini. Nella finzione del film ingurgita pane e formaggio fino a crepare. Nella vita Stracci, al secolo Mario Cipriani, faceva il muratore. Scoperto da Pasolini e catapultato sul set, si è trovato in seguito a recitare con Orson Welles che lo vezzeggiava definendolo un grande attore. Fu la sua rovina: si convinse che la carriera da interprete fosse il suo destino dorato. Pasolini, lucido e cinico, lo riportò con i piedi per terra convincendolo a riprendere il vecchio e più sicuro mestiere di muratore. Oggi Stracci ormai vecchio, rivedendo in sogno Welles, Pasolini e Citti, è vinto dal suo vecchio rimpianto.

Biografia

regista

Daniele Vicari

Daniele Vicari, nato a Castel di Tora (Rieti), nel 1967, si è laureato in storia e critica del cinema presso l'Università di Roma. Collaboratore delle riviste «Cinema Nuovo» e «Cinema Sessanta», si occupa di cinema anche nel campo della didattica e nell'organizzazione di rassegne cinematografiche.

FILMOGRAFIA

Il nuovo (cm, 1993), Mari del Sud (cm, 1996), Partigiani (1997, co-regia Guido Chiesa, Davide Ferrario, Antonio Leotti), Comunisti (1998, co-regia Davide Ferrario), Uomini e lupi (cm, 1998), Bajram (cm, 1998), Non mi basta mai (1999, co-regia Guido Chiesa), Sesso marmitte e videogames (cm, 1999), Morto che parla (cm, 2000).

Cast

& Credits

Regia, soggetto e sceneggiatura: Daniele Vicari.
Fotografia: Gherardo Gossi.
Scenografia: Stefania Maggio.
Montaggio: Marco Spolotini.
Suono: Maricetta Lombardo.
Musica: Giuseppe Napoli.
Interpreti: Mario Cipriani, Maria Gradi, Andrea Prodan, Maurizio Petroni, Paola Ciammaruchi, Andrea Cosentino, Edoardo Fracchia.
Produzione e distribuzione: Carlo Cresto-Dina per Fandango, via Ajaccio 20, 00198 Roma, Italia, tel. +39-06-85354026, fax +39-06-85353790, e-mail fandangodoc@tin.it.

Coproduzione: Telepiù, Milano.

Menu