Nazione: Italia
Anno: 1999
Durata: 44'


Francesco Tiano, «femminiello» di Pagani (Salerno), cantante ed attore, parla della sua vita mentre si prepara per la festa della Madonna delle galline. Deve allestire il «tosello», una specie di cappella temporanea in onore della Vergine. Al momento del passaggio della processione, il «tosello» viene aperto e diventa per alcuni giorni un luogo sacro per tutte le persone del paese. «Ciò che spero di trasmettere con questo documentario sono i chiaroscuri che formano la storia e il carattere di Francesco: la sua capacit` di essere parte integrante di una realt` ancora piena di elementi arcaici pur se in via di trasformazione e insieme la volont` di distaccarsene per raccontarla» (Laura Mandolesi Ferrini).

Biografia

regista

Laura Mandolesi Ferrini

Laura Mandolesi Ferrini (Roma, 1961) ha lavorato nella stagione 1983-84 con la compagnia di teatro danza di Daniela Boensch. Dopo la laurea in etnologia conseguita all'Università di Roma, ha perfezionato i suoi studi presso l'Ateneo di Parigi X-Nanterre. Dal 1990 conduce una ricerca sulla musica di tradizione orale nell'area napoletana e, dal 1993, lavora come giornalista alla Rai.

FILMOGRAFIA

Le Bendir Ali Baba (1991), I nostri canti non sono allegria (cm, 1995), Il viaggetto (cm, 1997), La Paranza dei fuochi (cm, 1998), Francesco e il Ballo delle Galline (cm, 1999), Quanno cant'io (1999), Memorie di una festa (cm, 2000).

Cast

& Credits

Regia e soggetto: Laura Mandolesi Ferrini.
Fotografia: Paolo Sanna.
Montaggio: Ivana Mattei.
Interpreti: Francesco Tiano, Raffaele Inserra, Marcello Colasurdo.
Produzione: Laura Mandolesi Ferrini, via Costantiniana 36, 00188 Roma, Italia, tel. +39-06-3321196.
Vendita all'estero: Boualem Merrouchi, 113A Hitchin road, Luton LU2 OEW, England, tel. +44-1582-702821, e-mail ifri.merrouchi@net.ntl.com.
Menu