Nazione: Marocco
Anno: 2000
Durata: 93'


Saïda, la sorella di Amine, un ragazzo di tredici anni di famiglia modesta, è stata violentata e lo shock subito l'ha resa muta. Kenza, la sorella maggiore dei due, lavora come cameriera presso un noto avvocato, Hamid Boussif. L'uomo si è presentato alle elezioni ma il comportamento del figlio Hicham rischia di compromettere la sua campagna elettorale. Kenza e Amine sanno che è stato Hicham a violentare la piccola Saïda ma l'avvocato, al corrente del fatto, minaccia Kenza. Amine medita vendetta. «Ci sono dei silenzi che ci rassicurano e ci tranquillizzano perché siamo noi a volerli, e ce ne sono altri che ci disturbano, ci umiliano e che, il più delle volte, ci vengono imposti. Sono i silenzi della vergogna, i silenzi della paura, quei silenzi in cui donne e uomini si rinchiudono, si sotterrano; e poi ci sono gli affronti impuniti di chi è più forte, forte del proprio diritto di uomo potente. Tresses parla di questo, e si rivolge a tutti coloro che vengono irritati da questi silenzi e rimangono attoniti di fronte a tali impunit`» (Jillali Ferhati).

Biografia

regista

Jillali Ferhati

Jillali Ferhati è nato a Khamisat, in Marocco, nel 1948. Si è laureato in Lettere e Sociologia a Parigi, dove ha studiato anche cinema e arti drammatiche. Ha iniziato la sua carriera come attore e regista al Théâtre International di Parigi. Ha realizzato il suo primo cortometraggio nel 1973. Oltre ad aver diretto numerosi lungometraggi, lavora anche come attore e sceneggiatore per altri registi.

FILMOGRAFIA

Carum (cm, 1973), Bonjour Madame (cm, 1974), Jarha fi al-haît (A breach in the wall, 1977), Arâis min qasab (Dolls of reed, 1981), Shâtiu al-atfâl al-mafqûdîn (Lost children's beach, 1991), Kuius al-has (Emergency horses, 1995), Tresses (2000).

Cast

& Credits

Regia e soggetto: Jillali Ferhati.
Sceneggiatura: Xesc Bancelo, Jillali Ferhati.
Dialoghi: Fatima Loukili.
Fotografia: Kamal Derkaoui.
Montaggio: Hélène Weiss-Muller.
Suono: Claude Bertrand.
Musica: Ali Souissi, Hassan Souissi.
Interpreti e personaggi: Salima Belmoumen, Mohamed Miftah, Ramzi, Fawzi Bensaidi, Salwa Restragui, Mahmoud Ostour.
Produttore: Jillali Ferhati.
Produzione: Heracles Production, Tangeri, Marocco, tel. +212-39-930811.
Coproduzione: G. L. Production.
Menu