22° TORINO FILM FESTIVAL
cinEmmer

Belle di notte

beauties by night

Nazione: Italia
Anno: 2001
Durata: 47'


Questa volta, il percorso dei protagonisti si svolge tutto all'interno della collezione Pamphili. Quando un temporale provoca una temporanea sospensione di luce elettrica, Vittorio Sgarbi accompagna Emmer all'interno della Collezione, cui lui ha dato vita. È tutto buio, solo l'occhio luminoso di una torcia ci accompagna, al seguito dei due, alla scoperta di personaggi scolpiti e dipinti che fanno apparizione in questa nuova reverie nocturne. Un occhio insistentemente spalancato ci fa (stra)vedere, vediamo di più.

Biografia

regista

Elisabetta Sgarbi

Elisabetta Sgarbi (Ferrara, Italia) ha fondato e dirige La Nave di Teseo Editore. Ha ideato, e da diciannove anni ne è direttore artistico, il festival internazionale La Milanesiana, dedicato a letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia e teatro. Dal 1999 dirige e produce i suoi lavori cinematografici, che sono stati spesso presentati al Torino Film Festival.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Frammenti di una biografia per versi e voce (cm, 1999), Projeto meninos de luz (cm, 2000), (non sempre) merci beaucoup (cm, 2000), La consolazione e la spina dolorosa (cm, 2001), Alladin Flash(-back) (cm, 2001), Belle di notte (mm, 2001), La notte che si sposta - Gianfranco Ferroni (mm, 2002), Rue de Varenne (cm, 2002), Notte senza fine (2004), Due contro una (mm, doc., 2005), NevicheRò (2006), Il pianto della statua (mm, 2007), L’ultima salita - La Via Crucis di Beniamino Simoni (doc., 2009), Deserto Rosa - Luigi Ghirri (doc., 2009), Cosa è l’avanguardia? (doc., 2011), L’invenzione di Ariosto - Tullio Pericoli (doc., 2011), Racconti d’amore (2013), Per soli uomini (2014), Il pesce siluro è innocente (2014), Colpa di comunismo (doc., 2015), La lingua dei furfanti (cm, doc., 2016), L’altrove più vicino. Un viaggio in Slovenia (mm, doc., 2017).


Cast

& Credits

Regia/Director Elisabetta Sgarbi
Montaggio/Film Editor Luciano Marenzoni
Fotografia/Director of Photography Elio Bisignani
Menu