Nazione: Italia
Anno: 2005
Durata: 10'


Un bambino si reca al mare con la sua famiglia. Il papà vorrebbe costringerlo ad andare in acqua ma il bambino ha paura. Rintanatosi sotto l'ombrellone, con un volo fantastico, si allontana sospinto dal vento fino a giungere in una tranquilla spiaggia deserta. Qui, lontano dalle urla di suo padre, imparerà a non temere il mare.
 
«Per questa breve favoletta morale intitolata Acqua mi piaceva l'idea di partire da una situazione realistica per poi svilupparla in termini fantastici. Quasi che la realtà fosse tanto insoddisfacente da cercare nuove strade che la trascendano. Costringere con la forza qualcuno a fare qualcosa non porta da nessuna parte. L'imposizione violenta non convince affatto, soprattutto non è giusta.   E il bambino che ha paura dell'acqua non supererà le sue paure se non attraverso l'esperienza». (M. Magazzino)

Biografia

regista

Mauro Magazzino

Mauro Magazzino (Taranto, 1974) è autore di un soggetto originale segnalato nel 2003 al premio Sacher per soggetti cinematografici di Nanni Moretti e Angelo Barbagallo. Ha pubblicato un romanzo e attualmente lavora come educatore.

FILMOGRAFIA

L'incontro (cm, 2001), La via d'uscita (cm, 2003), Acqua (cm, 2005).

Cast

& Credits

regia, soggetto, sceneggiatura/director, story, screenplay Mauro Magazzino
fotografia/director of photography Michele D'Attanasio
montaggio/film editor Riccardo Marchesini
musica/music Adriano Clemente
suono/sound Marco Parollo
interpreti/cast Daniele Carbotti, Rita De Lucreziis, Alfredo De Lucreziis
produttore/producer Antonio Magazzino

TFF

premi

CONCORSO SPAZIO ITALIA 2005

Miglior Film

Menu
X
X