23° TORINO FILM FESTIVAL
Focus Filippine

Batang west side

Batang West Side

Nazione: Jugoslavia
Anno: 2002
Durata: 315ââ


Un ragazzo filippino è ucciso a colpi di arma da fuoco su un marciapiede del New Jersey. Con il procedere dell'indagine si viene a sapere di più sul giovane e insieme sulla comunit` filippina americana in generale.

«Batang West Side suona come uno scherzo crudele: è un giallo di 5 ore che finisce prima che si scopra il colpevole. L'impianto poliziesco è infatti solo un pretesto per un'estesa investigazione sulla diaspora filippina nella costa orientale americana. Non ho voluto tagliare alcuna parte del film perché anche eliminando un solo frame si perde qualcosa. Ho studiato e ho visto molte volte il film prima di deciderne la durata. I produttori mi volevano uccidere. Batang West Side esprime una posizione estetica. È un'esame del nostro passato e del nostro futuro, una sollecitazione collettiva a pensare chi siamo come popolo e come nazione. Perché ci sono 400.000 filippini che lavorano in Italia o 4 milioni in America? Dobbiamo interrogarci su queste cose per capire cosa sta succedendo». (L. Diaz)

Biografia

regista

Lav Diaz

Lav Diaz (Cotabato, Filippine, 1958) ha frequentato il Mowelfund Film Institute di Quezon City e ha esordito nel 1997 con The Criminal of Barrio Concepcion, imponendosi come uno degli autori più innovativi del cinema filippino. La consacrazione è arrivata con Batang West Side (2002), premiato a Bruxelles e Singapore, e con il fluviale Evolution of a Filipino Family (2004), presentato a Rotterdam e a Torino, così come il documentario I figli dell’uragano (2014). I suoi ultimi lavori sono stati presentati ai più grandi festival internazionali, fra cui Cannes (Norte - The End of History, 2013), Locarno (From What Is Before, 2014, Pardo d’oro), Berlino (A Lullaby for the Sorrowful Mystery, 2016, Alfred Bauer Award) e Venezia (The Woman Who Left, 2016, Leone d’oro). 

FILMOGRAFIA

Serafin Geronimo, kriminal ng baryo concepcion (The Criminal of Barrio Concepcion, 1998), Burger Boys (1999), Batang West Side (2002), Hesus rebolusyonaryo (Hesus the Revolutionary, 2002), Ebolusyon ng isang pamilayang Pilipino (Evolution of a Filipino Family, 2004), Heremias: Unang aklat - Ang alamat ng prinsesang bayawak (2005), Melancholia (2008), Florentina Hubaldo, CTE (2012), Norte, hangganan ng kasaysayan (Norte - The End of History, 2013), Mula sa kung ano ang noon (From What Is Before, 2014), Ang babayeng humayo (The Woman Who Left, 2016).

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Lav Diaz
fotografia/director of photography
Miguel V. Fabie III
montaggio/film editor
Ron Dale
musica/music
Joey Ayala
suono/sound
Rudy Gonzales
interpreti/cast
Gloria Diaz, Arthur Acuña, Priscilla Almeda, Raul Arellano, Yul Servo, Ruben Tizon, Joel Torre
produzione/producer
Antonio S. Veloria
produzione/production
Hinabing Pangorap, Jimon Productions
Menu
X
X