23° TORINO FILM FESTIVAL
Claude Chabrol

Cinema de notre temps: Claude Chabrol, l'etimologiste


Nazione: Francia
Anno: 1991
Durata: 51'


Chabrol parla con Jean Douchet delle sue idee a proposito del cinema, della regia e dei movimenti di macchina. La sua grande ambizione è stata quella di combinare il vigore di Renoir con il rigore di Lang, ricercando la maggior chiarezza possibile con un approccio che privilegia l'uso di poche riprese e la scelta di racchiudere in una sola inquadratura l'intero film.

Biografia

regista

André S. Labarthe

André S. Labarthe (Oloron-Sainte-Marie, Francia, 1931 - Parigi, Francia, 2018), critico dei «Cahiers du cinéma», negli anni Sessanta idea e produce con Janine Bazin la serie Cinéastes de notre temps, che, interrotta nel 1972 e ripresa poi nel 1988 con il titolo Cinéma, de notre temps, ha raccolto le testimonianze dei massimi autori contemporanei. È stato inoltre autore di documentari su Hitchcock, Rohmer e Scorsese.

FILMOGRAFIA


Mathieu Amalric, l’art et la matière (mm, doc., 2018, co-regioa Quentin Mével).

Cast

& Credits

regia/director André S. Labarthe

interpreti/cast Claude Chabrol, Jean Douchet

produttore/producer André S. Labarthe, Janine Bazin
Menu
X
X