23° TORINO FILM FESTIVAL
Americana

Clean, Shaven

Clean, Shaven

Nazione: USA
Anno: 1993
Durata: 80'


In preda ad allucinazioni, Peter Winters fugge da un passato oscuro e violento e ritorna nella sua citt` natale, dove scopre che sua figlia, Nicole, gli è deliberatamente tenuta nascosta. Inizia dunque a cercarla, ma il suo mondo diventa sempre più caotico e autodistruttivo.

«Clean, Shaven è prima di tutto lo studio di un personaggio schizofrenico che sta attraversando una crisi emozionale […]. Ho ricostruito la narrazione in modo che la struttura fosse lo specchio della distruttiva, frammentata, esperienziale natura della schizofrenia. Dal momento che le allucinazioni uditive sono uno dei sintomi primari di tale patologia, sapevo che durante il processo di scrittura sarebbero state importanti quanto le immagini nel trasmettere lo stato di ansia di Winter, quindi ho previsto una parte significativa del suono scrivendo la sceneggiatura». (L. Kerrigan)

Biografia

regista

Lodge Kerrigan

Lodge Kerrigan (New York, 1964), figura di punta del cinema indipendente americano, ha studiato Filosofia presso la Columbia University e Cinema alla New York University. Ha mosso i primi passi sul set lavorando dapprima come operatore e cimentandosi poi nella realizzazione di videoclip e spot pubblicitari. L'esordio nel lungometraggio è del 1994 con la produzione indipendente Clean, Shaven, storia di un uomo affetto da schizofrenia che cerca di riprendersi la figlia data in affido a una nuova famiglia. La pellicola, presentata a Cannes nella sezione Un Certain Regard, ottiene un buon successo di critica e pubblico. Seguono Claire Dolan (1998), con Vincent D'Onofrio e Katrin Cartlidge nel ruolo di una ragazza squillo, e In God's Hands (2002). Quest'ultimo lavoro, interpretato da Peter Sarsgaard e prodotto da Steven Soderbergh, non ha però mai visto la luce a causa di un incidente di laboratorio occorso durante le fasi di lavorazione del negativo. Ancora prodotto da Steven Soderbergh è il recente Keane (2004), proiettato a Cannes nella Quinzaine des Réalisateurs, dove Kerrigan torna a indagare l'universo di un uomo mentalmente instabile, tormentato dal rapimento della figlioletta.

FILMOGRAFIA

Clean, Shaven (1993), Claire Dolan (1998), Keane (2004).

Cast

& Credits

regia, soggetto, sceneggiatura, produttore/director, story, screenplay, producer
Lodge Kerrigan
fotografia/director of photography
Teodoro Maniaci
scenografia/set design
Tania Ferrier
costumi/costume design
Traci Di Gesu
montaggio/film editor
Jay Rabinowitz
musica/music
Hahn Rowe
suono/sound
Michael Parson
interpreti e personaggi/cast and characters
Peter Greene (Peter Winter), Alice Levitt (ragazza con la palla/Girl with ball), Jennifer MacDonald (Nicole Frayne), Megan Owen (Mrs Winter), Molly Castelloe (Melinda Frayne), Jill Chamberlain (ragazza al motel/ Girl at motel)
produzione/production
Miscou Island
Menu
X
X