Nazione: Italia
Anno: 2005
Durata: 6\'


Una coppia di ragazzi dalle passioni dark, un anziano solitario con un orto fuori città. Lo stesso palazzo, un muro li divide. I due sospettano una doppia vita dell'uomo e iniziano a spiarne e ascoltarne i movimenti. Per caso rubano una videocassetta dalla sua posta per trovare la prova e incastrarlo. Visionata la cassetta e delusi dal contenuto il gioco sembra essere finito. Ma in realtà tutto capitola in un attimo.

Biografia

regista

Maurizio Finotto

Maurizio Finotto è regista e autore. Nel 1998 vince il premio come Miglior autore al Festival della TV di Merano con la docu-fiction Gunther Solo-It's ok. It's me. Tra il 1998 e il 2000 realizza diverse serie televisive per Canale 5 e Tele+. Dal 2000 al 2004, oltre a girare documentari e spot televisivi, dirige il programma di approfondimento cinematografico televisivo La Fondazione.

FILMOGRAFIA

Gunther Solo-It's ok. It's me (doc., 1998), E.S.P (TV, 1998-2000), I confini del mondo (TV, 1998-2000), Sala degli specchi (cm, 1999), Uomo allo specchio (cm, 1999), La pedra del padre de Pedro (doc., 2000-2004), Voyerismi e voyeur (doc., 2000-2004), Star Wars - Una saga italiana (doc., 2000-2004), Speciale Biennale d'Arte (doc., 2000-2004), No tears (cm, 2005).

Cast

& Credits

regia, soggetto, sceneggiatura/director, story, screenplay Maurizio Finotto
fotografia/director of photography Cristiano Nanni
scenografia/set design Susanna Corrado
costumi/costume design Alice Cappelli
montaggio/film editor Gianluca Beccari
suono/sound Fabio Dorio
interpreti e personaggi/cast and characters Massimiliano Di Vincenzo (il ragazzo/the Boy), Chiara Tubia (la ragazza/the Girl), Miguel Kerner (l'anziano/the Old Man), Nicola Pianzola (il coinquilino/the Co-tenant)
produzione/production Areadigitale - Bologna, Sky
Menu
X
X