Nazione: USA
Anno: 1931
Durata: 81\'


Nick il Barbiere è un giocatore d'azzardo della piccola città di Irontown con la fama di essere fortunato. I suoi amici raccolgono 10.000 dollari e glieli affidano perché possa affrontare, in città, il grande Hickory Short. Ma Nick, ingannato, perde tutto. Cerca allora una seconda possibilità e, rimessa insieme nuovamente la somma, riesce a battere il celebre rivale. Con la grossa vincita apre una sua casa da gioco. Tutto sembra procedere per il meglio, ma una donna lo porterà alla rovina.

Biografia

regista

Alfred E. Green

Alfred E. Green (Perris, 1889-Hollywood, 1960), tra i più prolifici registi americani, entra nel mondo del cinema nel 1912 come attore per la Selig Polyscope Co. Diventa in seguito aiuto regista per Colin Campbell e comincia a realizzare brevi film di due rulli prima di esordire nel lungometraggio nel 1917. Durante l'epoca d'oro del muto, Green diventa uno dei registi prediletti da star come Mary Pickford, Wallace Reid e Colleen Moore, e dopo l'avvento del sonoro dirige Bette Davis nel suo ruolo da Oscar in Paura d'amare (1935) e conquista il successo di critica e di pubblico con Al Jolson (1946). Nella sua lunga carriera, continuata fino alla metà degli anni '50 soprattutto con produzioni di serie B, Alfred E. Green ha saputo farsi strada come un artigiano dell'industria cinematografica, passando indenne dal periodo muto a quello sonoro e realizzando film che, come il celebre Baby Face (1933), sono stati con il tempo rivalutati e considerati tra i più audaci esempi di spregiudicatezza hollywoodiana prima dell'introduzione del codice di autocensura. Dopo essersi ritirato dal cinema nel 1954, Green ha passato gli ultimi anni dedicandosi alla regia per episodi di serie televisive.

FILMOGRAFIA

The Green Goddes (La dea verde, 1930), Smart Money (1931), The Dark Horse (1932), Union Depot (Il vagabondo e la ballerina, 1932), It's Tough to Be Famous (I guai della celebrità, 1932), Baby Face (1933), Parachute Jumper (Uomini nello spazio, 1933), Central Airport (Ala errante, 1933), I Loved a Woman (Amai una donna, 1933), Here's to Romance (Canto d'amore, 1935), The Goose and the Gander (Mariti in pericolo, 1935), Dangerous (Paura d'amare, 1935), The Golden Arrow (Mogli di lusso, 1936), Two in crowd (Due nella folla, 1936), More than a Secretary (Cercasi segretaria, 1936), The Duke of West Point (I tre cadetti, 1938), King of the Turf (La grande corsa, 1939), South of Pago Pago (A sud di Pago Pago, 1940), East of River (Non mi ucciderete, 1940), Adventure in Washington (Avventura a Washington, 1941), Badlands of Dakota (Odio di sangue, 1941), Mr. Winkle Goes to War (Mister Winkle va alla guerra, 1944), A Thousand and One Nights (Notti d'Oriente, 1945), The Jolson Story (Al Jolson, 1946), The Fabulous Dorsey (L'America dei Dorsey, 1947), Copacabana (id., 1947), Four Faces West (Le quattro facce del West, 1948), Invasion USA (Invasione Usa, 1952).

Cast

& Credits

regia, produttore/director, producer
Alfred E. Green
sceneggiatura/screenplay
Kubec Glasmon, John Bright, Lucien Hubbard, Joseph Jackson
fotografia/director of photography
Robert Kurrle
scenografia/set design
Robert M. Haas
montaggio/film editor
Jack Killifer
interpreti e personaggi/cast and characters
Edward G. Robinson (Nick Venizelos), James Cagney (Jack), Evalyn Knapp (Irene Graham), Ralf Harolde (Sleepy Sam), Noel Francis (Marie)
produzione/production
The Vitaphone Corporation, Warner Bros.
Menu
X
X