25° TORINO FILM FESTIVAL
ANTEPRIME

Eastern Promises

Eastern Promises
di David Cronenberg
Nazione: USA
Anno: 2007
Durata: 100'


Nikolai Luzhin è l’autista di una delle più potenti famiglie mafiose russe di Londra, i Vory V Zakone, capeggiati dal patriarca Semyon. Rigoroso e leale, Nikolai vede la sua vita entrare in crisi quando incontra Anna Khitrova, un’ostetrica che cerca di rintracciare i genitori di una giovane paziente morta dando alla luce un bambino. Scavando nel passato della ragazza, infatti, Anna s’intromette negli affari dei Vory, costringendo Nikolai, nel frattempo innamoratosi di lei, a mettere in discussione la sua fedeltà nei confronti di Semyon e del figlio Kirill.

«Il film è un thriller sulla mafia intrecciato in modo complesso a drammi familiari, all’interno di una cornice in cui una subcultura coabita con un’altra cultura molto forte. Mi sono immediatamente sentito catturato in questo piccolo ma vivo sottobosco criminale londinese. In un certo senso lo sceneggiatore Steve Knight ha reinventato il giallo, poiché il copione esplora tutte le parti migliori del genere, invertendole e sovvertendole in modo molto interessante. Non è affatto un film rétro, al contrario, è molto intenso e moderno».

Biografia

regista

David Cronenberg

(Toronto, Canada, 1943) realizza alcuni cortometraggi e lavora in televisione, prima di esordire nel cinema con Il demone sotto la pelle (1975) e conquistarsi una certa fama horror con Scanners (1981), Videodrome (1983) e La zona morta (1983), quest’ultimo tratto da Stephen King. Nel 1986 firma il remake di La mosca, suo primo grande successo, e due anni dopo realizza Inseparabili, interpretato da Jeremy Irons come M. Butterfly (1993). Nel 1991 porta sullo schermo la vita e l’opera di Burroughs con Il pasto nudo, e con Crash (1996) si aggiudica il Gran premio della giuria a Cannes. Con eXistenZ (1999) vince poi l’Orso d’argento a Berlino e nel 2005 traspone per il cinema la graphic novel A History of Violence.

FILMOGRAFIA

filmografia essenziale/essential filmography
Shivers (Il demone sotto la pelle, 1975), Rabid (Rabid - Sete di sangue, 1977), Fast Company (Veloci di mestiere, 1979), The Brood (Brood, covata malefica, 1979), Scanners (id., 1981), Videodrome (id., 1983), The Dead Zone (La zona morta, 1983), The Fly (La mosca, 1986), Dead Ringers (Inseparabili, 1988), The Naked Lunch (Il pasto nudo, 1991), M. Butterfly (id., 1993), Crash (id., 1996), eXistenZ (id., 1999), Spider (id., 2002), A History of Violence (id., 2005), Eastern Promises (La promessa dell’assassino, 2007).

Cast

& Credits

regia/director David Cronenberg
sceneggiatura/screenplay Steve Knight
fotografia/director of photography Peter Suschitzky
scenografia/set design Carol Spier
costumi/costume design Denise Cronenberg
montaggio/film editor Ronald Sanders
musica/music Howard Shore
suono/sound Watne Griffin
interpreti e personaggi/cast and characters Viggo Mortensen (Nikolai), Naomi Watts (Anna), Vincent Cassel (Kirill), Armin Mueller-Stahl (Semyon), Sinéad Cusack (Helen), Jerzy Skolimowski (Stepan), Tereza Srbova (Kirilenko), Mina E. Mina (Azim), Aleksandar Mikic (Soyka), Sarah Jeanne Labrosse (Tatiana), Raza Jeffrey (Dr Aziz), Shannon-Fleur Roux (Maria)
produttore/producer Robert Lantos, Paul Webster
produzione/production Serendipity Point Films, BBC Films, Focus Features, Kudos Film and Television, Scion Films Limited
coproduttore/coproducer Tracey Seward
distribuzione/distribution Eagle Pictures
Menu
X
X