Nazione: Italia
Anno: 2007
Durata: 24'


Il Sud è il nulla e come si può raccontare il nulla? Nel tentativo di diventare uomo, Pietro, quindicenne calabrese, deve confrontarsi con il significato del passaggio all’età adulta nella realtà in cui vive. Di conseguenza si trova a scontrarsi con la mafia nella sua manifestazione più violenta: il silenzio.

«Per un ragazzino che cresce educato al nulla, è quasi impossibile immaginare che in alternativa esista qualcos’altro. Poi un giorno, se è fortunato, riesce a capire che quel nulla è in realtà la mafia. Non quella mafia fatta di sangue e omicidi, ma quella vera».

Biografia

regista

Fabio Mollo

Fabio Mollo (Reggio Calabria, 1980) si è laureato in storia del cinema nel 2002 presso la University of East London e nel 2007 si è diplomato in regia al Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Dopo l’esordio nella regia con Troppo vento (2003), che ha ricevuto numerosi riconoscimenti, ha scritto e diretto diversi cortometraggi e documentari, tra cui Giganti (2007), miglior cortometraggio al Torino Film Festival, menzione speciale ai Nastri d’argento e a Clermont-Ferrand e in concorso alla Berlinale. Nel 2005 è stato finalista del premio Solinas, mentre nel 2011 è stato selezionato all’Atelier della Cinéfondation del Festival di Cannes e al Talent Project Market della Berlinale. Il Sud è niente, suo primo lungometraggio, è stato presentato ai festival di Toronto, Roma e Torino e alla Berlinale, e gli ha fatto ottenere la candidatura come migliore regista esordiente ai Nastri d'argento e ai Globi d'oro.

FILMOGRAFIA

Troppo vento (cm, 2003), Acqua (cm, 2004), Ogni piccola cosa (cm, 2004), Quello che sento (cm, 2004), Cuntami (cm, 2004), Carmilla (cm, 2005), Al buio (cm, 2005), Giganti (cm, 2007), Napoli 24 (coregia/codirectors aa.vv., cm, 2010), Il Sud è niente (2013), Vincenzo da Crosia (doc., 2015).

Cast

& Credits

regia/director Fabio Mollo
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay Federico Fava, Andrea Paolo Massara, Fabio Mollo, Josella Porto
fotografia/director of photography Livia Scaramuzzino
scenografia/set design Elena Pavinato
costumi/costume design Vanessa Mantellassi
montaggio/film editor Filippo Montemurro
musica/music Rocco Centrella
suono/sound Guido Spizzico
interpreti/cast Domenico Paviglianiti, Monica Ferraro, Giuseppe Piromalli, Alex Foti, Iolanda Spinella, Mimmo Raffa
produttore/producer Elisabetta Bruscolini
produzione/production Centro Sperimentale di Cinematografia
coproduzione/coproduction Comune di Reggio Calabria

TFF

premi

ITALIANA.CORTI 2007

Miglior cortometraggio italiano

Menu
X
X