Nazione: Italia
Anno: 2007
Durata: 70'


Il racconto di un anno di lotta dei cittadini di San Pietro, in provincia di Vicenza, dal giorno in cui, nel maggio 2006, la Conferenza dei servizi concesse l’inizio dei lavori per la costruzione di una zincheria senza valutarne l’impatto ambientale, fino alle elezioni amministrative del giugno 2007, in cui si scontrarono, da una parte, il sindaco leghista appoggiato dalla zincheria e dagli imprenditori e, dall’altra, la lista civica contraria al progetto.

«Un film che non vuole essere un’inchiesta, ma un racconto. Un racconto nella realtà e non sulla realtà. I volti, le storie, le emozioni dei cittadini di San Pietro si intrecciano ai silenzi prepotenti delle istituzioni e a quelli meccanici e produttivi della zincheria. [...] Un film che descrive la vicenda con puntualità e precisione, ma che cerca di andare oltre, provando a scoprire in questa piccola storia della provincia veneta i volti di un’Italia ancora poco raccontata e le tracce di una sfida che in realtà coinvolge l’umanità intera: come conciliare la crescita economica con il rispetto della qualità e della dignità umana?».

Biografia

regista

Francesco Cressati

è stato assistente video e autore del backstage della Lingua del santo (2000) di Carlo Mazzacurati e assistente alla regia per A cavallo della tigre (2002) dello stesso regista. Ha scritto e diretto, con Andrea Segre, diversi documentari.

FILMOGRAFIA

Andrea Segre, Francesco Cressati:
Ka Drita? (coregia/codirector Elidon Lamani, Keti Dhimitri, Rada Cuci, Dritam Taulla, doc., 2001), A metà, storie tra Italia e Albania (doc., 2001), Marghera Canale Nord (doc., 2003), Checosamanca (doc. collettivo/collective doc., 2006), La mal’ombra (doc., 2007).

Andrea Segre

Andrea Segre (Dolvo, Venezia, 1976) è dottore di ricerca in sociologia della comunicazione presso l’Università di Bologna. Da dieci anni realizza documentari per la televisione e per il cinema con particolare attenzione
al tema delle migrazioni. Tra le sue opere principali, Marghera Canale Nord, selezionato alla 60a Mostra del cinema di Venezia, PIP49, episodio del progetto Che cosa manca, A sud di Lampedusa, La mal’ombra, in concorso al Torino Film Festival del 2007, Come un uomo sulla terra, finalista nel 2008 per il David di Donatello. Sta sviluppando il suo primo film di narrazione Shun Li e il Poeta, la cui sceneggiatura ha vinto il premio per il Miglior progetto europeo al Festival di Roma 2008 ed è stata selezionata all’Atelier del Festival di Cannes 2009. È inoltre fondatoredell’associazione ZaLab.

FILMOGRAFIA

filmografia/filmography
Lo sterminio dei popoli zingari (doc., 1997), Berlino 1999, il muro nella testa (doc., 1999), Marghera Canale Nord (coregia/codirector Francesco Cressati, doc., 2003), Pip49 (cm, doc., 2006), Dio era un musicista (doc., 2004), La mal’ombra (doc., 2007), Come un uomo sulla terra (doc., 2008).

Cast

& Credits

regia/director Andrea Segre, Francesco Cressati
soggetto/story Andrea Segre, Cosimo Calamini
sceneggiatura, fotografia/screenplay, director of photography Andrea Segre
montaggio/film editor Sara Zavarise, Paolo Cottignola
musica/music Piccola Bottega Baltazar
suono/sound Diego Piotto
interpreti/cast Giacinto Bellino, Raffaello Baggio, Sante Bertin, Daniele Pasinato, Lucrezia Tosin, Lorenzo Signori, Stefano Zulian
produttore/producer Francesco Bonsembiante
produzione, distribuzione/production, distribution Jolefilm

TFF

premi

PREMIO AVANTI! 2007

Menu
X
X