Nazione: Italia
Anno: 2007
Durata: 100'


Teo, uno studente di astrofisica, una sera viene investito da un’auto: alla guida c’è Mavi, una ragazza di origine slava che lo soccorre e poi sparisce. Si ritrovano per caso tempo dopo e nasce una storia d’amore. Gli anni passano: Teo e Mavi si sono sposati e hanno avuto una bambina, Caterina. Ma Mavi inizia a mostrare segni di squilibrio e, dopo una serie di violenti litigi, Teo decide di trasferirsi dai genitori portando con sé la figlia. Lasciata sola, Mavi vede crescere la propria instabilità emotiva, aggravata dall’ambiguo rapporto con il padre.

«Mavi è una ragazza instabile e ha nel cuore un male oscuro. Esplode quando si sente abbandonata. Sembrerebbe un personaggio distruttivo, solo che alla fine prevale in lei una spinta vitale e una generosità che gli altri non hanno e da cui restano contagiati. Una forza primordiale che Teo, persona razionale, prova all’inizio a contenere, ma dalla quale poi, per non essere sopraffatto, fugge via. Ma la distanza da lei lo obbliga a confrontarsi con i propri limiti. E con il mistero del caos che crea la vita e fa muovere le cose».

Biografia

regista

Peter Del Monte

(San Francisco, Stati Uniti, 1943) si diploma al Centro Sperimentale con il film Fuori campo. Si dedica quindi alla critica cinematografica e dirige due film per la Rai: Le parole a venire (1970) e Ultime lettere di Jacopo Ortis (1973). Nel 1975 esordisce nel cinema con Irene, Irene, a cui segue L’altra donna (1980), Premio speciale della giuria a Venezia. Realizza quindi Piso pisello (1981) e nel 1982 conquista il Premio per il Miglior contributo artistico a Cannes con Invito al viaggio. Nel 1985 dirige Piccoli fuochi e nel 1987 Giulia e Giulia, girato in alta definizione elettronica. Seguono Étoile (1989) e Tracce di vita amorosa (1990). Dopo sei anni di assenza, torna al cinema con Compagna di viaggio (1996). I suoi ultimi film sono La ballata dei lavavetri (1998) e Controvento (2000).

FILMOGRAFIA

Fuori Campo (1969), Le parole a venire (TV, 1970), Le ultime lettere di Jacopo Ortis (TV, 1973), Irene, Irene (1975), L’altra donna (1980), Piso pisello (1981), Invito al viaggio (1982), Piccoli fuochi (1985), Giulia e Giulia (1987), Étoile (1989), Tracce di vita amorosa (1990), Compagna di viaggio (1996), La ballata dei lavavetri  (1998), Controvento (2000), Nelle tue mani (2007).

Cast

& Credits

regia, soggetto/director, story Peter Del Monte
sceneggiatura/screenplay Peter Del Monte, Michele Pellegrini
fotografia/director of photography Marco Carosi
scenografia/set design Nicola Pontrandolfo
costumi/costume design Valentina Stefani
montaggio/film editor Erika Manoni
musica/music Paolo Silvestri
suono/sound Marco Fiumara
interpreti e personaggi/cast and characters Kasia Smutniak (Mavi), Marco Foschi (Teo), Luisa De Santis (la madre di Teo/Teo’s mother), Severino Saltarelli (il padre
di Teo/Teo’s father), Luciano Bartoli (il padre di Mavi/Mavi’s father), Simona Caramelli (Laura), Alberto Cracco (Ugo), Gaetano Carotenuto (Juan), Riccardo Francia (Dario), Eleonora Solofra (Caterina), Naomi Abbrescia (Caterina) Alba Rohrwacher (Carla), Pier Francesco Poggi (il padre di Dario/Dario’s father), Marina Pennafina (la madre di Dario/Dario’s mother), Niccolò Benvenuti (Giorgio), Andrea Bruschi (l’editore/publisher), Carolina Levi (la ragazza in ospedale/girl in the hospital)
produttore/producer Roberto Levi, Matteo Levi, Bruno Tribbioli, Alessandro Bonifazi
produzione/production 11 Marzo cinematografica, Blue Film, CocaColor
distribuzione, vendita all’estero/distribution, world sales Teodora Film
Menu
X
X