25° TORINO FILM FESTIVAL
LA ZONA

Not A Matter of If but When: brief records of a time in which expectations were repeatedly raised and lowered and people grew exhausted from never knowing if the moment was at hand or was still to come

Not A Matter of If but When: brief records of a time in which expectations were repeatedly raised and lowered and people grew exhausted from never knowing if the moment was at hand or was still to come

Nazione: USA
Anno: 2006
Durata: 32'


Rami Farah, un giovane artista siriano, utilizza diverse tipologie di espressioni e comportamenti (speranza, minaccia, imprecazione, scherzo, lamento, predizione) per parlare dell’attuale situazione politica della Siria e del Medio Oriente.

«Questo film è stato girato tra il 2005 e il 2006, nel corso di un anno da noi vissuto a Damasco in Siria. Questo breve periodo di tempo è stato caratterizzato da eventi estremamente rilevanti che hanno contribuito ad aumentare l’agitazione diffusa e l’attesa in Siria circa le opportunità di un imminente cambiamento di regime, di una riforma interna, di un collasso interno, di una guerra civile, dell’invasione americana, e l’emergenza per l’aumento delle tensioni nell’Islam. […] Le improvvisazioni di Rami parlano del vivere in una condizione di incertezza, confusione e stasi».

Biografia

regista

Julia Meltzer

è un’artista multimediale e direttore della Clockshop, una casa di produzione non-profit di Los Angeles. Si è laureata in studi umanistici alla Brown University e ha conseguito un master in belle arti presso il Rensselaer Polytechnic Institute. Nel 2004 è entrata a far parte dell’associazione Rockefeller Media Arts e tra il 2005 e il 2006 è stata socio dell’associazione Fulbright di Damasco in Siria.

FILMOGRAFIA

Julia Meltzer, David Thorne:
It’s not My Memory of It (cm, doc., 2003), Not a Matter of If But When: Brief Records of a Time in Which Expectations Were Repeatedly Raised and Lowered and People Grew
Exhausted from Never Knowing If the Moment Was at Hand or Was Still to Come
(mm, 2006), We Will Live to See These Things (mm, 2007), Take Into the Air My Quiet Breath (cm, 2007).

David Thorne

è un artista che vive e lavora a Los Angeles. Nel 2004 è entrato a far parte dell’associazione Rockefeller Media Arts e nel 2007 ha ricevuto il premio Art Matters. Nel 2004 ha conseguito un master in belle arti e studi interdisciplinari presso la University of California di Los Angeles. Nella primavera 2006 ha inoltre tenuto lezioni presso la Cooper Union di New York.

FILMOGRAFIA

Julia Meltzer, David Thorne:
It’s not My Memory of It (cm, doc., 2003), Not a Matter of If But When: Brief Records of a Time in Which Expectations Were Repeatedly Raised and Lowered and People Grew
Exhausted from Never Knowing If the Moment Was at Hand or Was Still to Come
(mm, 2006), We Will Live to See These Things (mm, 2007), Take Into the Air My Quiet Breath (cm, 2007).

Cast

& Credits

regia/directors Julia Meltzer, David Thorne
interpreti/cast Rami Farah
produttore/producer Julia Meltzer
produzione/production The Speculative Archive
distribuzione, vendita all’estero/distribution, world sales Video Data Bank
Menu
X
X