27° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

NE CHANGE RIEN

di Pedro Costa
Nazione:
Anno: 2009
Durata: 99'


NON CAMBIARE NIENTE [T.L.]
Nella penombra dello studio di registrazione, Jeanne Balibar
comincia a cantare Torture di Kris Jensen, per poi lavorare alla
composizione dei pezzi di un nuovo album con il chitarrista
Rodolphe Burger. Inizia quindi un viaggio che porta l’attrice e
cantante francese da un attico di Sainte-Marie-aux-Mines al palco
di un caffè di Tokyo, attraverso concerti rock e lezioni di canto.


«La musica è la sola arte che pratico che non sia basata sulla
messa in scena di un antagonismo, al contrario del cinema e del
teatro, che non possono esistere senza uno scontro mortale tra
i personaggi. Nella musica ci sono l’unisono, l’armonia, la sincope.
Posso trovare una sorta di libertà, che nonostante sia una battaglia
non arriva mai allo scontro. E lì cerco l’abbandono. Suonare mi
riserva sempre una splendida promessa di libertà e altruismo.
Come un bambino che col supporto dell’amore, dell’attenzione
e di uno sguardo d’affetto (come il ritmo, la melodia e l’armonia)
lascia le braccia della madre e inizia a camminare nel mondo,
libero nel corpo e nell’anima». (Jeanne Balibar)

Biografia

regista

Pedro Costa

Pedro Costa (Lisbona, Portogallo, 1959) ha abbandonato la facoltà di storia per seguire il corso di montaggio tenuto da António Reis alla scuola di cinema del Conservatório Nacional. Nel 1989 ha realizzato il suo primo lungometraggio, O Sangue, presentato alla Settimana della critica di Venezia, cui ha fatto seguito Casa de Lava. Con Ossos ha vinto l’Osella d’oro alla Mostra del cinema di Venezia nel 1997 e nel 2000 No Quarto da Vanda ha ottenuto il premio della giuria al Festival di Locarno. Nel 2001 ha girato il documentario Où gît votre sourire enfoui? I film Juventude em Marcha e Ne change rien hanno partecipato al Festival di Cannes e sono stati presentati entrambi al Torino Film Festival. Vitalina Varela ha vinto il Pardo d’oro al Festival di Locarno.

FILMOGRAFIA

Cartas a Júlia (cm, 1987), É Tudo Invenção Nossa (cm, 1984), O Sangue (1989), Casa de Lava (1994), Ossos (1997), No Quarto da Vanda (2000), Danièle Huillet et Jean-Marie Straub cinéastes (doc., tv, 2001), Où gît votre sourire enfoui? (doc., 2001), 6 bagatelas (cm, 2003), Juventude em Marcha (2006), O Estado do Mundo (ep. Tarrafal, cm, 2007), Digital Sam In Sam Saek 2007: Memories (ep. The Rabbit Hunters, cm, 2007), Ne change rien (doc., 2009), Our Man (cm, 2010), Centro Historico (ep. Sweet Exorcist, cm. 2012), Cavalo Dinheiro (2014), Vitalina Varela (2019).

Cast

& Credits

regia, fotografia,
produttore/director,
cinematography, producer
Pedro Costa
montaggio/film editing
Patricia Saramago
musica/music
Rodolphe Burger,
Pierre Alferi,
Jeanne Balibar,
Jacques Offenbach
suono/sound
Philippe Morel,
Olivier Blanc,
Vasco Pedroso,
Miguel Cabral,
Jean-Pierre Laforce
interpreti/cast
Jeanne Balibar,
Rodolphe Burger
produzione/production
Red Star Cinema
coproduzione/coproduction
Sociedade Optica Tecnica
vendita all’estero/
world sales
Red Star Cinema
Menu