Nazione: Israele, Francia
Anno: 2007
Durata: 47'


film di guerra [t.l.] Estate 2006. La guerra tra Israele e Libano a Nahariya, città israeliana di confine. Una città fantasma. Immagini e voci del passato e del presente si mescolano per descrivere generazioni assuefatte alla guerra anche se sono esse stesse vittime.   «Nell’estate del 2006, durante la guerra del Libano, sono tornata a Nahariya, la città dove sono nata, che dista solo dieci chilometri dal confine libanese. Camminare per le strade della città deserta, i cui abitanti erano fuggiti a sud, è anche un ritorno al passato, a un’altra guerra che ho vissuto a Nahariya, quella del Kippur nel 1973, che ha avuto un impatto distruttivo sulla nostra famiglia. Per questo Film de guerre svela diversi livelli di guerra e diventa un film “di guerre”. Il combattimento è ovunque: in casa e per le strade, sulle incisioni dei vecchi nastri e alla televisione. La storia personale e quella nazionale si confrontano mentre seguo dolorosamente il ciclo senza fine di guerre, a partire da quella dell’ottobre 1973, passando per il dicembre 1977, quando nacque la speranza della pace, sino alla guerra dell’agosto 2006».

Biografia

regista

Carmit Harash

Carmit Harash (Israele) si è laureata alla Scuola di cinema di Gerusalemme e nel 2000 si è trasferita in Francia, dove vive tuttora. Film de guerre (2007), Demain (2010) e Trêve, che compongono una trilogia sul rapporto fra Israele e la guerra, sono stati tutti presentati al Torino Film Festival. I suoi ultimi tre lungometraggi indagano la scissione della società francese e i suoi rapporti politici con le minoranze etniche. Nel 2016 con Attaque ha ricevuto il premio speciale della giuria TFFdoc, di cui quest’anno è membro.

FILMOGRAFIA

Le cercle de l’exil (mm, doc., 2003), Film de guerre (mm, doc., 2007), Demain (mm, doc., 2010), Trêve (doc., 2013), Où est la guerre (doc., 2015), Attaque (doc., 2016), Christelle (doc., 2017).

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio, suono/director, screenplay, cinematography, film editing, sound

Carmit Harash 

produzione, vendita all’estero/production, world sales

Nyctalop

Menu