30° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE

ANNA KARENINA

ANNA KARENINA
di Joe Wright
Nazione: UK
Anno: 2012
Durata: 130'


Nella Russia imperiale di fine Ottocento, Anna, moglie dell’ufficiale Karenin, si reca a Mosca dal fratello, il cui matrimonio sta naufragando. In viaggio conosce la contessa Vronsky e suo figlio, un affascinante ufficiale di cavalleria dal quale si sente subito attratta. Nell’ambiente rigido e convenzionale dell’alta società russa, una relazione illecita potrebbe distruggere la reputazione della donna, la quale cerca di dimenticare il suo amore, senza però riuscirvi. Karenin è quindi costretto a porre la moglie di fronte a un bivio con drammatiche conseguenze.

Biografia

regista

Joe Wright

Joe Wright (Londra, Regno Unito, 1972), figlio di una coppia di burattinai fondatori del Little Angel Theatre di Islington, si è laureato in regia al Central St Martins e ha diretto il suo primo cortometraggio, Crocodile Snap (1997), per la Bbc ottenendo una candidatura ai Bafta. Dopo aver lavorato qualche tempo alla Oil Factory, ha collaborato nuovamente con la Bbc per la miniserie Nature Boy (2000), cui sono seguite altre serie, tra cui Carlo II: Il potere e la passione, con cui ha vinto un Bafta. Ha poi esordito nel lungometraggio con Orgoglio e pregiudizio, che gli è valso numerosi riconoscimenti, oltre alla candidatura a quattro Oscar e a due Golden Globe. Il suo secondo film, Espiazione, ha vinto due Bafta, due Golden Globe e ha ricevuto sette nomination agli Oscar, vincendone uno per la miglior colonna sonora originale.

FILMOGRAFIA

Crocodile Snap (cm, tv, 1997), The End (cm, 1998), Nature Boy (ep. 2; 3; 4, cm, tv, 2000) Bob & Rose (ep. 1; 4; 5; 6, cm, tv, 2001), Bodily Harm (tv, 2002), Charles II: The Power & the Passion (Carlo II: Il potere e la passione, tv, 2003), Pride & Prejudice (Orgoglio e pregiudizio, 2005), Atonement (Espiazione, 2007), The Soloist (Il solista, 2009), Hanna (id., 2011), Anna Karenina (id., 2012).

Dichiarazione

regista

«Per me ogni film è un’occasione per imparare. Insieme a Tom Stoppard abbiamo pensato di poter entrare meglio nel cuore di Anna, di Levin e di tutti i personaggi, prendendo in considerazione l’amore nella società imperiale russa negli anni Settanta dell’Ottocento. Io pensavo anche ai film in cui Robert Altman ha intrecciato magistralmente storie intime. I fili narrativi che abbiamo scelto funzionano come una sorta di doppia spirale, si attorcigliano uno attorno all’altro in un ritratto a più livelli di una comunità».

Cast

& Credits

regia/director Joe Wright
soggetto/story dall’omonimo romanzo di/from the novel of the same title by Lev Tolstoj
sceneggiatura/screenplay Tom Stoppard
fotografia/cinematography Seamus McGarvey
montaggio/film editing Melanie Ann Oliver
scenografia/production design Sarah Greenwood
costumi/costume design Jacqueline Durran
musica/music Dario Marianelli
interpreti e personaggi/cast and characters Keira Knightley (Anna Karenina), Jude Law (Karenin), Aaron Taylor-Johnson (Vronsky), Kelly Macdonald (Dolly), Matthew Macfadyen (Oblonsky), Ruth Wilson (la principessa/princess Betsy Tverskoj), Alicia Vikander (Kitty), Olivia Williams (la contessa/countess Vronsky), Emily Watson (la contessa/countess Lydia Ivanovna), Domhnall Gleeson (Levin) produttori/producers Tim Bevan, Eric Fellner, Paul Webster
produzione/production Working Title
distribuzione/distribution Universal Pictures International Italy
Menu
X
X