30° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE

BLANCANIEVES

BLANCANIEVES
di Pablo Berger
Nazione: Spagna
Anno: 2012
Durata: 104'


Spagna, intorno al 1920. Rimasto vedovo quando sua figlia Carmen è ancora piccola, il famoso torero Antonio Villalta decide di risposarsi con Encarna. La donna, però, si rivela una pessima matrigna capace di trasmettere solo odio alla bambina. Una volta cresciuta e diventata una bellissima ragazza, Carmen scappa di casa unendosi a una compagnia di nani toreri e mettendo finalmente in pratica ciò che il padre le ha insegnato sull’arte della tauromachia.

Biografia

regista

Pablo Berger

Pablo Berger (Bilbao, Spagna) nel 1988 ha diretto il suo primo cortometraggio, Mama, grazie al quale ha ottenuto una borsa di studio del governo basco per frequentare l’Università di New York, dove ha conseguito un master in belle arti. Ha poi tenuto corsi di cinema nei principali atenei internazionali, come Cambridge, Princeton, Yale e La Sorbonne, prima di debuttare nel lungometraggio con Torremolinos 73, presentato in numerosi festival internazionali e nazionali, tra cui quello di Malaga, dove ha ricevuto il premio per la miglior regia.

FILMOGRAFIA

Mama (cm, 1988), Torremolinos 73 (2003), Blancanieves (2012).

Dichiarazione

regista

«Lo spettatore deve sentire più che pensare, e lasciarsi condurre da una narrazione fatta solo di immagini e musica. Uno sguardo sincero può contenere tutta la tensione dell’azione più sfrontata. Come dice Norma Desmond in Viale del tramonto: “Non ci servivano battute. Noi avevamo i volti”. Entro la fine degli anni Venti del ventesimo secolo il linguaggio del cinema era stato sviluppato appieno ed erano stati realizzati grandi capolavori. Blancanieves non è una copia ma una reinterpretazione dei film di quell’epoca per il pubblico odierno».

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay Pablo Berger
soggetto/story ispirato al racconto Biancaneve e i sette nani di/from the tale Snow White and the Seven Dwarfs by Jacob e/and Wilhelm Grimm fotografia/cinematography Kiko de la Rica
montaggio/film editing Fernando Franco
scenografia/production design Alain Bainée
costumi/costume design Paco Delgado
musica/music Alfonso de Vilallonga
interpreti e personaggi/cast and characters Maribel Verdú (Encarna), Daniel Giménez Cacho (Antonio Villalta), Ángela Molina (Doña Concha), Macarena García (Carmen), Pere Ponce (Genaro), Sofía Oria (Carmen da bambina/Carmen as a child), José María Pou (Don Carlos), Inma Cuesta (Carmen De Triana) produttori/producers Ibon Cormenzana, Jérôme Vidal, Pablo Berger produzione/production Arcadia Motion Pictures, Nix Films, Sisifo Films, The Kraken Films, Noodles Production, Arte France Cinéma
vendita all’estero/world sales Dreamcatchers
Menu
X
X