30° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE

L'ÉTOILE DU JOUR

THE STAR OF THAT DAY
di Sophie Blondy
Nazione: Francia
Anno: 2012
Durata: 98'


Un piccolo circo senza grandi mezzi approda sulle coste del Mare del Nord: il luogo è però piuttosto spettrale e il pubblico davvero scarso. Nonostante ciò, la vita degli artisti è movimentata dai sentimenti che nascono sotto il tendone e che spesso vivono nel segreto delle roulotte. La ballerina Angèle ha una relazione con Elliot, il clown della compagnia tormentato dalla propria coscienza, ma è corteggiata dal direttore del circo Heroy, un uomo crudele e potenzialmente pericoloso che pur di conquistarla è disposto a ricorrere ai poteri del mago Zephyr.

Biografia

regista

Sophie Blondy

Sophie Blondy (Francia) si è formata come attrice, ballerina e regista teatrale mettendo in scena opere di John Berry. Ha poi lavorato al fianco di registi come Andrzej Zulawski, Bruno Nuytten e Tran Anh Hung prima di laurearsi in cinema e dirigere nel 2000 il suo primo lungometraggio, Elle et lui au 14E étage con Guillaume Depardieu. Negli anni successivi ha diretto tre mediometraggi e L’étoile du jour, suo secondo lungometraggio.

FILMOGRAFIA

Elle et lui au 14E étage (2000), L’homme que j’attends (mm, 2003), Love & Transmission (mm, 2005), La nuova vita (mm, 2007), L’étoile du jour (2012).

Dichiarazione

regista

«“Bisogna avere un caos dentro di sé, per generare una stella danzante”. Questa citazione da Nietzsche riassume molto bene le intenzioni sottese alla vicenda di questo film e al film stesso, alla sua ricerca poetica e alla sua realizzazione. Nel caos che sta attraversando la vita quotidiana, ci scontriamo con la maleducazione, la rabbia, l’inettitudine... La presenza di una coscienza superiore (qui interpretata da Iggy Pop) ci invita a sperare per la parte migliore di noi».

Cast

& Credits

regia/director Sophie Blondy
sceneggiatura/screenplay Sophie Blondy, Philippe Benkemoun fotografia/cinematography Nathalie Durand
montaggio/film editing Anaïs Enshaian
scenografia/ production design Nikos Meletopoulos
costumi/costume design Clémentine Dupret
musica/music Steve Mackay, Jim Peuvrel
suono/sound Jean-Luc Rault Cheynet
interpreti e personaggi/ cast and characters Denis Lavant (Elliot), Iggy Pop (la coscienza/conscience), Tchéky Karyo (Heroy), Béatrice Dalle (Zohra), Natacha Régnier (Angèle), Bruno Putzulu (Zephyr)
produzione, vendita all’estero/ production, world sales Good Lap Production
Menu
X
X