30° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

OS VIVOS TAMBEM CHORAM

THE LIVING ALSO CRY
di Basil da Cunha
Nazione: Svizzera
Anno:
Durata: 30'


Ze ha cinquant’anni e lavora come guardiano al porto di Lisbona; il suo sogno è quello di lasciare la moglie e la misera casa dove vivono da sempre e imbarcarsi su una delle scintillanti navi che vede ogni giorno. Tutti pensano siano solo i vaneggiamenti di un uomo che morirà tra le quattro vie del porto, ma Ze inizia a risparmiare e individua la nave che lo porterà in Svezia, rivelando il suo piano solo a un collega muto. Ma una sera, rincasato dal lavoro, Ze scopre che la moglie ha speso tutti i risparmi.«L’importante per il pubblico è identificarsi con la solitudine del protagonista e con la sua incapacità di comunicare con il chiacchiericcio costante che lo circonda. Voglio che le persone capiscano che Ze ha un sogno. Dimentichiamoci delle motivazioni, della sua psiche, dell’oggetto del suo desiderio e concentriamoci su una cosa: il bisogno universale di trascendere la realtà con la fantasia. Non hanno sempre ragione i vivi, quelli che rimangono. Forse lo sanno e forse un giorno ciò li farà soffrire. In ogni caso, questo è quello che mi piace pensare».

Biografia

regista

Basil da Cunha

Basil Da Cunha (1985), dopo aver autoprodotto i suoi primi cortometraggi, è diventato membro della casa di produzione Thera, con la quale ha realizzato diversi lavori, tra cui A côté, che è stato selezionato per concorrere al premio Vila do Conde per il miglior film portoghese. Nuvem è stato presentato alla Quinzaine des réalisateurs nel 2011, dove l’anno successivo ha partecipato con Os Vivos Tambem Choram, vincitore del premio Illy. Attualmente sta terminando gli studi in cinema presso l’Alta scuola d’arte e design di Ginevra.

FILMOGRAFIA

Le mur (cm, 2007), La loi du tallion (cm, 2008), À côté (cm, 2009), Nuvem (Sunfish, cm, 2011), Os Vivos Tambem Choram (The Living Cry Too, cm, 2012).

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Basil Da Cunha
fotografia/cinematography
Patrick Tresch
montaggio/film editing
Emilie Morier, Basil Da Cunha, Julien Rouyet 
scenografia/production design
Francisco Garcia 
musica/music
Amadeu Sousa, Vanessa Sousa, Jorge Mata
suono/sound
Filipe Tavares 
interpreti/cast 
Josè Pedro Gomes, Dorin Dragos, Carlos Marques, Antûnio Silva Moura, Vitor Cabral
produttori/producers
Elena Tatti, Elodie Brunner, Thierry Spicher 
produzione, vendita all’estero/production, world sales
Box Productions
coproduzione/coproduction
RTS Radio Télévision Suisse

Menu
X
X