30° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

PÉNÉLOPE

PENELOPE
di Claire Doyon
Nazione: Francia
Anno: 2012
Durata: 45'


Una madre e la sua bambina affetta da autismo partono da Parigi per raggiungere la steppa mongola in cerca di uno sciamano con poteri guaritivi. Gli spazi immensi e liberi danno finalmente alla bambina la possibilità di trovare la sua dimensione nel paesaggio, seppur con le incertezze di movimento e le crisi tipiche della sua malattia. Il viaggio diventa un modo per disperdere pezzetti di malessere in quei cieli sconosciuti e per immaginare una vita nomade in cui non ci si fermi mai.

Biografia

regista

Claire Doyon

Claire Doyon (Francia), dopo aver studiato alla scuola di Lee Strasberg a New York e al dipartimento di regia della Femis, ha realizzato Les lionceaux presentato alla Quinzaine des réalisateurs nel 2003. Qualche anno dopo il cortometraggio successivo Kataï (2010) è stato presentato al Festival di Locarno oltre che a quelli di Clermont-Ferrand e Angers, mentre Son of a Gun, codiretto insieme a Antoine Barraud, è stato proiettato durante la scorsa edizione del Torino Film Festival.

FILMOGRAFIA

Le vent souffle où il veut (mm, 2000), Les lionceaux (2003), Egma 01 «l’esprit des lieux» (cm, 2007), Egma 02 «l’esprit de la forêt» (cm, 2008), Sola, perduta, abbandonata (cm, 2008), Kataï (cm, 2010), Son of a Gun (coregia/codirector Antoine Barraud, cm, 2011), Pénélope (mm, 2012).

Dichiarazione

regista

«Pénélope è un film sulle straordinarie avventure di una ragazzina diversa dalle altre perché affetta da autismo. È una cavalcata attraverso la steppa mongola alla ricerca di uno sciamano. Pénélope è una grande avventuriera, un’eroina positiva che affronta diversi ostacoli, superando i suoi limiti per il piacere dell’avventura e dell'incontoi. Andare verso l’altro, verso un’altra concezione della malattia e della medicina, verso un modo diverso di spostarsi e incontrare lo sconosciuto attraverso difficoltà, disinganni, disillusioni, ciarlataneria, limiti ed esperienze».

Cast

& Credits

regia, fotografia/director, cinematography Claire Doyon
montaggio/film editing Frédéric Piet
suono/sound Laurent Gabiot
interpreti/cast Claire, Pénélope, Nicolas, Raphaëlle, Fanny, Patrice
produzione, vendita all’estero/production, world sales Gedeon Programmes
Menu
X
X