30° TORINO FILM FESTIVAL
FESTA MOBILE

RUFUS STONE

RUFUS STONE
di Josh Appignanesi
Nazione: UK
Anno: 2012
Durata: 30'


In una comunità rurale inglese, l’adolescente Rufus e il suo migliore amico Flip scoprono di avere sentimenti reciproci che non sanno definire ma che vanno oltre l’amicizia. Sono però gli anni Cinquanta e gli abitanti del villaggio iniziano a mormorare, tanto da rendere la situazione insostenibile per il giovane Rufus, che lascia il paese. Vi farà ritorno solo cinquant’anni dopo, ormai anziano, nel cercando di capire se durante quel lungo periodo qualcosa è finalmente cambiato.

Biografia

regista

Josh Appignanesi

Josh Appignanesi (Londra, Regno Unito) ha studiato antropologia al King’s College di Cambridge. Dopo alcuni cortometraggi e un mediometraggio, ha debuttato nel lungometraggio con Song of Songs (2005), con cui ha ricevuto una menzione speciale al Festival di cinema di Edimburgo. Tornato al cortometraggio nel 2006, ha realizzato Ex Memoria, presentato in numerosi festival internazionali, tra cui quelli di Londra, Montreal e Melbourne. Nel 2010 ha presentato al Torino Film Festival The Infidel, che ha poi partecipato a numerosi festival internazionali. Insegna regia e sceneggiatura alla London Film School e alla Met Film School.

FILMOGRAFIA

The Brixtonian (coregia/codirector Misha Manson-Smith, cm, 1999), Penthouse (coregia/codirector Misha Manson-Smith, mm, tv, 1999), Respectable (coregia/codirector Misha Manson-Smith, cm, 2000), Nine 1/2 Minutes (coregia/codirector Misha Manson-Smith, cm, 2002), Song of Songs (coregia/codirector Jay Basu, 2005), Ex Memoria (cm, 2006), The Infidel (2010), Rufus Stone (cm, 2012).

Dichiarazione

regista

«Il film non presenta alcuna soluzione specifica rispetto alle difficoltà di cui si narra, ma le rappresenta in modo poetico. Mentre il film e le vicende reali sulle quali è basato hanno una componente di grande dolore e perdita, alla fine c’è una speranza ambigua negli altri, nel lirismo della natura e la promessa di giovinezza».

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay Josh Appignanesi
soggetto/story Kip Jones
fotografia/cinematography Annika Summerson
montaggio/film editing Una Gunjak
scenografia/production design Erik Rehl
costumi/costume design Sophie Howard
suono/sound Mauricio D’Orey
interpreti e personaggi/cast and characters William Gaunt (Rufus), Niall Buggy (Flip), Lin Blakely (Abigail), Harry Kershaw (Rufus da giovane/young Rufus), Tom Kane (Flip da giovane/young Flip), Martha Myers-Lowe (Abigail da giovane/young Abigail)
produttore/producer Cecilia Frugiuele
produzione, vendita all’estero/production, world sales Parkville Pictures
Menu
X
X