30° TORINO FILM FESTIVAL
ONDE

THE EARTHQUAKE

THE EARTHQUAKE
di Danielle Lessovitz
Nazione: USA
Anno: 2012
Durata: 10'


Aristha è una ragazza haitiana di ventitré anni che, dopo il terremoto di Haiti, vive in un angusto appartamento di Brooklyn. Al nono mese di gravidanza, è preoccupata perché non sente muoversi il bambino da quando è arrivata negli Stati Uniti e non ha più notizie dei genitori e del marito, che come molti rifugiati risultano ancora dispersi. Nonostante l’incertezza e la tensione, la ragazza riesce a prendersi cura delle sorelle fuggite insieme a lei, trasmettendo loro la speranza di ritrovare presto il resto della famiglia.

Biografia

regista

Danielle Lessovitz

Danielle Lessovitz (Kansas City, Usa) si è laureata con una specializzazione in cinema documentario e sound design per installazioni presso la Tisch School of the Arts di New York, ed è stata borsista nello stesso istituto. Nel 2009 ha diretto il suo primo cortometraggio, Batteries, proiettato ai festival di Filadelfia e di Tallgrass, in Kansas. Il suo terzo cortometraggio, The Earthquake (2012), è stato presentato al 30° Torino Film Festival e ha ricevuto il New Filmmaker Award dalla Jewish Film Society di Filadelfia e il premio Best Heartland Short al festival di Kansas City. Port Authority è il suo primo lungometraggio.

FILMOGRAFIA

Repetitive Act (cm, 2008), The Fish (cm, 2008), Batteries (cm, 2009), The Earthquake (2012), Neon Heartache (cm, 2013), The Anatomy of Injury (cm, 2013), Port Authority (2019).

Dichiarazione

regista

«Nel gennaio del 2010 mi sono imbattuta in un articolo del “New York Times” su una parrocchia a maggioranza haitiana nel Queens, a New York, che si occupava di trovare e prendersi cura dei parenti dispersi dopo il terremoto. Dopo qualche settimana ho sentito il bisogno di scrivere una sceneggiatura che mettesse insieme in modo sincero le immagini che avevo visto. Per me era importante mostrare non solo la disperazione della situazione, ma anche la vitalità, la speranza e l’opportunità di ritrovarsi che questa realtà dava ad alcune famiglie».

Cast

& Credits

regia, sceneggiatura, montaggio, produttore/director, screenplay, film editing, producer Danielle Lessovitz
fotografia/cinematography Anna Stypko
scenografia/production design Audra Brandt
suono/sound Laura Moss
interpreti e personaggi/cast and characters Aristha Israel (Aristha), Miliaca Laurent (la piccola/little baby), Emanuella Pierre (la zia/aunt), Watchana Pierre (la ragazza con l’aeroplano/girl with plane), Junior Pierre (il ragazzo sull’autobus/boy on bus), Ludme Pierre (la ragazza/girl), Watson Pierre (il ragazzo che inizia a giocare/boy who starts game), Hardley Dupont, Charles Miller
coproduttore/coproducer Ralph Belance
Menu
X
X